cerca nel sito

NEWS

26/07/2009
LA FESTA DEGLI EMIGRANTI
Ad Avigliano la XXI Festa del Bentornato
 
“Ieri, Oggi…… Domani scriviamolo insieme”, è il tema 2009 della XXI Festa del Bentornato, organizzata dalla associazione culturale L’Abete e che si svolgerà nel quartiere “Mpere la Terra”..Un’iniziativa molto partecipata da tutta la comunità aviglianese e che questo anno potrà essere seguita in diretta “live” tramite webcam sul sito www. aviglianonline.eu.Quanti vorranno, potranno lasciare, in un apposito contenitore,suggerimenti, idee e proposte per migliorare la qualità della vita e concorrere alle risoluzioni delle problematiche quotidiane, che saranno poi sottoposte all’esame degli amministratori locali. “L’appuntamento annuale rappresenta l’occasione, afferma il Presidente de L’Abete, per rivolgere un saluto non simbolico ai tanti emigranti e turisti che in questo periodo popolano la Città di Emanuele Gianturco, coinvolgendoli sulle tematiche che interessano l’intera comunità.”. L’evento si svolgerà il 26 luglio e prevede un ricco programma. Inizierà con l’inaugurazione della mostra storico-fotografica Scatti del passato a confronto”, (foto dell’archivio privato di Donato Imprenda), curata da Leonardo Lovallo, dove sarà possibile osservare le trasformazioni avute in Avigliano, angoli, luoghi, palazzi e monumenti storici, confrontando le foto di ieri e del presente.Salto nella tradizione con la “ricostruzione” di scene del “tempo che fu”, organizzata dal Circolo Nuova Italia, e “Ricordi da Almanacco” proposta dal Circolo Anspi.La festa proseguirà con il torneo di tressette organizzato dall’Asd San Giovanni, l’esibizione dei maestri e allievi del Karate Shotokan, il saggio di danza sportiva del Club Ludorum, lo spettacolo di Cabaret dei comici Nello Iorio e Lello Musella direttamente dallo spettacolo televisivo: MADE IN Sud.Spazio alla solidarietà grazie alla presenza dell’Ant e l’Avis, sezioni di Avigliano. Su iniziativa del Circolo Legambiente di Avigliano, assieme all’Abete e la Società di Mutuo Soccorso fra gli Operai di Avigliano avverrà la seconda raccolta di cellulari usati o non funzionanti, che saranno riciclati da una società specializzata. Il ricavato devoluto al Magis (Movimento ed Azione dei Gesuiti Italiani per lo Sviluppo) per la realizzazione di due importanti iniziative in favore dell'Africa: cucine solari in Ciad e sostegno a un ospedale per bambini malati di Aids in Kenya L’evento, patrocinato dal Comune di Avigliano, Assessorato alla Cultura, ha la collaborazione di numerose altre associazioni, tra cui il Circolo Nuova Italia, l’A.S.D. Karate Shotokan, l’Asd San Giovanni Calcio, l’ASD Club Ludorum, l’Avis, l’Ant e l’Anspi.Al termine della serata spettacolo di fuochi pirotecnici sulla Città.Il tutto sarà allietato da musica folcloristica e l’assaggio di prodotti tipici, tra cui la tradizionale strazzata aviglianese.
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie