cerca nel sito

NEWS

23/07/2009
AVIGLIANO, DUE VILLE PER I BAMBINI
Scivoli,passerelle e classiche altalene;giochi adatti anche a bimbi con difficoltà motorie
 
A volte basta poco per colmare carenze luoghi e spazi dedicati ai bambini. A volte basta qualche buona idea, volontà ed iniziativa. Quello che ha dimostrato l’amministrazione comunale ci Avigliano e l’Assessore alla politiche sociali e giovanili Ivan Santoro. Individuare dove bambini e famiglie trascorrono la maggior parte del periodo primaverile ed estivo: la ville del monastero francescano e quella comunale ed attrezzarle con giochi adatti alla loro età. Scivoli, passerelle e le classiche altalene sia corda che nella versione più antica della tavola lunga. Ma importantissimo. Senza dimenticare che alcuni bambini hanno difficoltà anche poter usare i più elementari giochi,spesso rimanendo in disparte senza ,poter socializzare, scherzare con i coetanei, sono stati acquistati giochi adatti a chi ha difficoltà motorie,provvisti di cinture e protezioni. Una attenzione che il governo locale ha sempre dimostrato con iniziative e servizi volti ai diversamente abili, di ogni età. “È un intervento doveroso e utile “ dichiara l’assessore comunale Ivan Vito Santoro “ che favorisce il la qualità dei servizi e l’integrazione dei bambini diversamente abili e l’interazione con i coetanei normodotati.”l’intervento è stato realizzato dall’Amministrazione comunale su proposta dell’assessore alle politiche sociali e giovanili . “Ho solo raccolto una semplice richiesta di alcune mamme che abitualmente accompagnano i propri bambini alle ville comunali” – conclude Santoro – “una richiesta che l’intera amministrazione comunale e il Sindaco già dall’anno scorso hanno prontamente accolto dimostrando ancora una volta disponibilità e grande sensibilità.”Acquistare giochi entra in un progetto complessivo di riqualificazione delle due ville. Quella centenaria del monastero, rimessa a nuovo con fondi della Comunità Alto Basento con il ripristino della fontana con giochi d’acqua e le sistemazione degli spazi verdi. La villa comunale, ristrutturata a dura dell’ente con i finanziamenti della società IVPC4 che gestisce il parco eolico , con nuovo percorsi e la sistemazione delle aiuole
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie