cerca nel sito

NEWS

04/06/2009
LACORAZZA:"BERLUSCONI È SOLO GOSSIP E SLOGAN"
Ad Avilgiano LaCorazza rilancia il ruolo della Provincia
 
“Ad Avigliano il centrosinistra è nato nel 1995, anticipando gli eventi nazionali, da allora è sempre stato unito, compatto e vincente” così esordisce, nella sala Consiliare, il Sindaco Domenico Tripaldi, aprendo l’incontro di presentazione del Candidato presidente Piero Lacorazza. Presenti i candidati del collegio di Avigliano, Antonietta Lucia per Provincia Futura, Angelo Vito Sabia per il Pd, Vito Bochicchio del Partito Socialista, Gimabattista Lorusso del PCDI e Ivan Santoro della Sinistra Democratica. E tra il pubblico di simpatizzanti e cittadini, anche il consigliere regionale Vincenzo Folino e l’assessore provinciale Vito Summa .Poi la parola a Piero Lacorazza,“E una campagna elettorale anomala, ha una valenza politica notevole, eppure questa volta L’On. Berlusconi non si espone in prima persona, evita di dare spiegazioni sulla crisi economica, di parlare dei fondi tagliati al sud, della crisi alla Regione Sicilia, solo qualche Slogan e gossip”Una campagna elettorale di impegno, di contenuti quella che La corazza chiede ai militanti ed ai simpatizzanti presenti: “In questi giorni dobbiamo dare il massimo, la nostra capacità di stare in contatto con i cittadini ci sta premiando, siamo partiti bene e siamo in dirittura di arrivo”La Provincia, un ente che molti vorrebbero abolire invece per la Corazza è il fulcro del suo programma. “La Provincia va rafforzata, non può essere un ente intermedio, ma protagonista del processo di riforma burocratico” continua Lacorazza “ Alla regione la programmazione, alla provincia la gestione, poiché ha contatto diretto con I comuni ed i cittadini. Questo favorirà anche lo snellimento burocratico”Nella pianificazione e programmazione territoriale c’è stato il limite dell’azione politica del centrosinistra. “Senza arroganza, dobbiamo ammettere anche i nostri limiti ed errori “ continua il candidato del centrosinistra “ ce ne sono stati e rimedieremo, ma voglio ricordare che hanno contribuito a questo anche i vari Molinari, Aurelio Pace e Falotico ora nel Centrodestra. E capisco il disagio dei militanti e dirigenti della Pdl che dopo aver combattuto per 15 anni la nostra maggioranza, ora si ritrovano a sostenere ex esponenti del centrosinistra ”
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie