cerca nel sito

NEWS

09/08/2009
ANCHE QUEST'ANNO NIENTE PRIMA
Per mancanza di alunni non è stato possibile formarla. L'istituto tecnico avrà solo le terze, le quarte e le quinte classi
 
AVIGLIANO – L'ufficio scolastico provinciale di Potenza, lo scorso 5 agosto, ha pubblicato le graduatorie dell'organico di diritto per le scuole superiori. Secondo quanto viene riportato nel documento, l'Itc “Nitti” di Avigliano (indirizzo Igea) anche quest'anno non avrà una prima classe: ci saranno una terza, una quarta e due quinte. Così come si temeva lo scorso anno durante la lunga contestazione avviata alla vigilia dell'apertura della scuola (e salvo deroghe o miracoli dell'ultima ora), la “ragioneria” di Avigliano è prossima all'epilogo.Così come per il passato, anche quest'anno non si è raggiunto il numero di almeno 20 iscritti per formare una prima: è mancato poco per costituirla, le iscrizioni si sono fermate a diciannove.Agli inizi di luglio, quando la scuola di Avigliano che ora fa capo all'istituto tecnico per geometri “De Lorenzo” e non più all'Itc “Nitti” di Potenza, c'era chi sperava in una deroga che permettesse comunque la formazione della prima classe. Ma ciò non è avvenuto, secondo quanto disposto ufficialmente dall'ufficio scolastico provinciale.In queste ore c'è chi parla di incontri interlocutori tra la dirigenza della scuola e il provveditorato, con la mediazione del livello politico e amministrativo della Provincia di Potenza. Se vi saranno riscontri positivi nei prossimi giorni, adesso è difficile dirlo. Fatto sta che quest'anno, rispetto allo scorso anno, l'attenzione è stata maggiore sulle sorti della ragioneria, non fosse altro che esiste uno stanziamento di oltre un milione di euro per il rifacimento dell'edificio scolastico, in corso Garibaldi: una struttura da rifare con soldi della Provincia stanziati durante la precedente legislatura.Oltre alle quattro classi dell'Igea (indirizzo giuridico ed economico aziendale), l'Ufficio scolastico provinciale ha reso noto anche le classi del Sirio, il corso serale dedicato agli adulti: qui è prevista una classe seconda nel biennio e una quinta classe nel triennio.
 
Gianni Sileo
fonte IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie