cerca nel sito

NEWS

21/01/2009
SOMS AVIGLIANO: SUCCESSO PER FESTEGGIAMENTI SAN SEBASTIANO
Lo si apprende in un comunicato inviato agli organi di stampa da Luciano Sabia
 
AVIGLIANO - Grande successo hanno registrato i festeggiamenti religiosi e civili dedicati a San Sebastiano, Protettore della Società di Mutuo Soccorso fra gli Operai di Avigliano, fondata nel 1874, e Patrono dei Vigili Urbani d’Italia. Lo si apprende in un comunicato inviato agli organi di stampa da Luciano Sabia, presidente dell’ultracenterario Sodalizio, che ha sentito il dovere di ringraziare pubblicamente i Sodalizi lucani, la consorella campana “Torquato Tasso” di Sala Consilina (Sa), i Sindaci e le delegazioni dei Vigili Urbani di Avigliano, Bella, Bernalda, Filiano, Melfi, Potenza, Sala Consilina e Tolve per aver aderito all’importante iniziativa.Oltre alle Soms lucane, la scelta di invitare la Società di Mutuo Soccorso Torquato Tasso di Sala Consilina, il primo cittadino e una rappresentanza di Vigili urbani della Città campana, - spiega Sabia - è scaturita dai forti legami di amicizia e reciproca stima che, oramai da decenni, legano i rispettivi Consigli Direttivi e legali rappresentanti che si sono succeduti nel tempo. Nel nome di San Sestiano, la Soms di Avigliano ha, con tale manifestazione “allargata”, voluto rimarcare l’importanza delle Mutuo Soccorso legate dalla condivisione di valori fondamentali a base della loro nascita: quelli dello sviluppo e della promozione della cultura della solidarietà economica e sociale e dello spirito di reciproca assistenza. L’incontro è servito a portare all’attenzione delle Istituzioni e della comunità associazioni poco conosciute dal grande pubblico.Infatti, molto frequentemente, l’uomo della strada, ma anche gli “addetti ai lavori” ignorano l’esistenza e il ruolo di questi secolari organismi associativi che hanno svolto in passato funzioni fondamentali sopperendo all’assenza, nel periodo pre e post unitario, di qualunque forma di Stato sociale.Nella fase attuale, di grave recessione a livello mondiale, - sottolinea la Soms di Avigliano - il tema della mutualità e del reciproco aiuto è quanto mai attuale. Far conoscere alle nuove generazioni cos’è e cosa ha rappresentato questo patrimonio di valori che, in Italia, esiste da oltre 160 anni è essenziale per garantire la continuità e lo sviluppo delle Società di Mutuo Soccorso. Un evento, dunque, che ha contribuito a cementare consolidati rapporti di amicizia tra Sodalizi e rispettive amministrazioni locali, rapporti che rappresentano il substrato per proseguire in qualunque attività, sapendo di poter contare su un sistema di valori condivisi e di relazioni interpersonali su base sociale.
 
Luciano Sabia
fonte BASILICATANET
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie