cerca nel sito

NEWS

02/06/2012
UNA GARA DI CUSCINI E COI FONDI SISTEMARE LE AREE VERDI
La singolare iniziativa di un giovane papà. Il video è su facebook - la somma raccolta andrà al comune che così dovrà muoversi.
 
AVIGLIANO - Un video postato su facebook in cui, dopo una breve ed amara analisi dei mille e uno problemi in cui versa Avigliano, viene lanciata una particolare ed medita iniziativa per raccogliere fondi da donare al Comune per sistemare aree verdi per i bambini. Ruggiero Vaccaro, giovane papà, ha pensato così, mettendoci la sua faccia e il suo tempo, di dare il suo personale contributo per cercare di «svegliare» i suoi concittadini dall'apatia di chi si piange addosso senza impegnarsi concretamente e dare un segnale tangibile «agli amministratori che, quando viene fatta loro una qualunque richiesta, rispondono che mancano i soldi». «In questi anni ci sono state proteste, raccolte di firme per rendere le pochissime aree gioco per i bambini minimamente fruibili e sicure, ma poco o nulla è stato ottenuto - afferma». L'ultima iniziativa in ordine di tempo è stato un incontro con il vicesindaco e l'assessore ai lavori pubblici, chiesto e ottenuto da alcuni genitori, durante il quale, tra le altre cose, era stato assicurato che, prima dell'arrivo delle belle giornate, sarebbe stata sistemata la pavimentazione dell'area attrezzata per bambini della villa comunale con un tappeto d'erba. Ad oggi ancora non si è visto nulla, mentre in un angolo del giardinetto è campeggiata per mesi, mai rimossa, la terra tolta lo scorso anno per interrare mia nuova altalena. «Siamo stanchi delle promesse - ha spiegato Vaccaro. La mia idea è quella di organizzare, come autonomo cittadino che non fa parte di gruppi politici e di associazioni, una cosa divertente collegata ad una raccolta fondi ed ho pensato che sarebbe adatta una gara di cuscini. I pochi spiccioli che riusciremo a mettere insieme saranno consegnati al sindaco con la richiesta di sistemare aree verdi in cui portare i bambini durante questi mesi estivi». L'idea iniziale di Vaccaro era quella di chiedere, preliminarmente, che si tagliasse l'erba nella villa del Monastero, ma, dopo pochi giorni dall'uscita del messaggio sul social network e dalla creazione di un gruppo, l'erba è stata tagliata. «Coincidenza?», si chiede il giovane papà. La gara di cuscini a cui Vaccaro ha pensato è una nuova tipologia di "festa" nata in America e che ha iniziato ad impazzare nelle piazze di tutto il mondo. La Pillow Fight serve per scaricare la tensione e lo stress che si accumulano ogni giorno. Anche ad Avigliano si scenderà in piazza, probabilmente domenica 10 giugno, con il proprio cuscino di piume per partecipare, tornando un pò bambini, al divertente match.
 
Sandra Guglielmi
fonte LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie