cerca nel sito

NEWS

27/09/2010
AVIGLIANO-REALTOLVE 1-1
Uno stadio insolitamente pieno, allegro e roboante accoglie la prima casalinga ad una squadra in parte rivisitata, con l'inserimento di giovani locali guidati dal neoallenatore Tramutola
 
Avigliano: Vaccaro Ruggiero, Muzzillo, Coviello, Manfuso, Fiorino, Panico, Petilli (80 Potenza), Sabato, Gerardi, Portalupi, Vaccaro Ruben. All.: Tramutola. Tolve: Gallone, Discepolo, Boscia (29 Sciarappa), Incitti L., Lioi (71 Delle Donne), Vergadoro, Virgilio (51 Pecoraio), De Gennaro, Arpaia, Russo, Gruosso. All.: Incitti L. Arbitro: Santoro di Venosa Reti: 67 Petilli, 72 Delle Donne. Avigliano: Lo scossone della paventata vendita del titolo dell Avigliano al Viviani Potenza, che ha tenuto banco alla fine di agosto, ha risvegliato una tifoseria che nel corso degli anni aveva abbandonato il sostegno sul campo dei suoi calciatori e della dirigenza, e la prima casalinga di campionato è stata accolta da uno stadio insolitamente pieno, allegro e roboante, voglioso di far sentire il proprio affetto ad una squadra per buona parte rivisitata, con l inserimento di giovani locali guidati dal neoallenatore Tramutola. Le due compagini fanno scivolare via i primi 45 senza grandi sussulti, con una sola occasione per parte: al 10 i granata, con un insidiosa punizione di Portalupi ribattuta da Gallone, sprecano con Gerardi che, sottomisura, non riesce a ribadire in rete, e sul fronte opposto, al 30 , con Sciarappa, ancora su calcio piazzato, che impegna Vaccaro. La seconda frazione di gioco è più frizzante e il risultato si sblocca al 67 con Petilli che, dai 20m. lascia partire un imparabile tiro sotto l incrocio. Il vantaggio dell undici di casa scuote gli ospiti che dopo 5 pareggiano: cross dalla destra, incerta uscita di Vaccaro che respinge corto; lesto Delle Donne, di testa, che devia in rete. Il pari sembra accontentare le due formazioni, ma allo scadere i giallorossi, con Arpaia che da solo davanti all estremo difensore spara alto sulla traversa, sprecano l occasione per la vittoria.
 
Sandra Guglielmi
fonte LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie