NEWS

27/07/2010
CONTRADE CON PIU' LUCI E METANO
L'opera interesserà quasi sette Km. di linee elettriche, 160 punti luminosi e l'estendimento della rete di adduzione di gas metano.
 
AV I G L I A N O. Sono partiti in questi giorni ad Avigliano due importanti interventi di diffusione della rete di servizi essenziali quali l’elettricità ed il metano. L’estendimento della metanizzazione, grazie ad un finanziamento di circa 700mila euro, arriverà a coprire contrada Civitelle, via Guido Rossa, parte di contrada Cefalo e le frazioni di Giardiniera, Stagliuozzo, Signore e Patacca. L’estendimento della rete di pubblica illuminazione, invece, è stato appaltato per un importo complessivo di circa 300mila euro e prevede l’installazione di 160 nuovi centri luminosi e l’estensione di 6,5 km di linee elettriche, con un potenziamento energetico orientato alla riduzione dei costi ed al risparmio grazie ad orologi astronomici modulari di cui saranno dotati tutti i quadri, attraverso i quali si ottimizzeranno i tempi di accensione e di spegnimento degli impianti. L’opera interesserà le principali fra zioni, da Bancone, a Frusci, Piano del Conte, Giardiniera, Stagliuozzo, Masi, Torretta, Badia Possidente e Lagopesole, mentre ad Avigliano centro riguarderà C.da Cefalo, Borgo Coviello, Via Bachelet, Via Fortunato, Madonna delle Grazie, Pantani, Carpinelli, Bancone e Via Aldo Moro. «Con questi interventi - hanno dichiarato il sindaco Vito Summa e l’assessore ai lavori pubblici Leonardo Sileo - si prosegue nel lavoro di rafforzamento e diffusione delle reti di servizi sull’intero territorio comunale ed in particolare sulle aree rurali del centro e delle frazioni».
 
Sandra Guglielmi
fonte LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie