cerca nel sito

NEWS

17/03/2010
«COINVOLGEREMO I RAGAZZI CON SCUOLA, SPORT E LAVORO»
Le idee dei candidati sindaco sulle politiche giovanili
 
«Favorire le forme di socializzazione ed aggregazione giovanile, il rilancio della pratica sportiva e l’incentivazione dei talenti individuali, per dare alternative ad un contesto asfittico e combattere altresì le devianze». Summa del centrosinistra si impegna a completare rapidamente il Palazzetto dello Sport, il Polivalente, la sala cinema di Lagopesole e la Mediateca, da utilizzare anche come una sorta di incubatore di impresa. «La scuola, con attività extradidattiche, e le associazioni –continua - dovranno essere un importante punto di riferimento per i ragazzi, ai quali vogliamo anche assicurare l’accesso ad internet, creando una rete wi-fi». «Il tema dei giovani, come dimostra l’età nostri candidati – dice Salvatore del Pdl - ci sta particolarmente a cuore, poiché essi rappresentano il futuro di Avigliano. Dobbiamo contrastare il fenomeno della loro fuga coinvolgendoli e pensare a borse di studio, a incentivare l’associazionismo, la scuola e lo sport, sino al sostegno dell’imprenditoria ed al rilancio delle tradizioni, con un occhio attento alle devianze». Per Rosa di Unità Popolare, «la disoccupazione con il non ritorno dei giovani laureati è la questione più grave, da affrontare progettando sbocchi nei settori tradizionali, nelle nuove professioni e in quelle legate all’ener - gia alternativa. Bisogna completare e far funzionare le strutture iniziate, pensando ad un finanziamento per una piscina coperta, necessaria anche per attività di recupero motorio». «I giovani delle frazioni – dice Lorusso dell’Unione frazioni castellane - non avvertono disagi e non sono stati contagiati da devianze perché sul territorio delle frazioni esistono molti circoli culturali e sportivi».
 
Sandra Guglielmi
fonte LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie