NEWS

02/02/2010
E' STATA RIAPERTA AL PUBBLICO LA TENDOSTRUTTURA DI VIA ROSSA
Terminati i lavori di adeguamento e ristrutturazione
 
A conclusione di una serie di lavori di ristrutturazione ed adeguamento dell'impianto per una più completa e comfortevole fruibilità, è stata riaperta al pubblico, ad Avigliano, la Tendostruttura di via Giudo Rossa, che da quando fu costruita, nei primi anni '90, vanta il primato numerico dell'utilizzabilità da parte di società sportive di calcio, tennis e basket. Le opere sono state divise in due trance: il primo intervento, durato all'incirca 6 mesi, ha riguardato lavori di costruzione di spogliatoi e servizi igienici, per un'ammontare di 80000 euro, mentre il secondo, della durata di due mesi e mezzo e 70000 euro, ha riguardato il rifacimento della pavimentazione, che subiva infiltrazioni di acqua, la revisione del telo a copertura dell'impianto, la costruzione di una pensilina di collegamento tra l'area sportiva e la depandance con spogliatoio e servizi e il completo rifacimento dell'impianto elettrico. Grande la soddisfazione per il traguardo raggiunto dell'Assessore con delega allo sport Antonio Pace che, in sinergia con l'intera amministrazione, ha lavorato in questi anni per portare a termine una serie di interventi, iniziati già con la precedente gestione politica della cittadina, di attenzione all'attività fisica sia agonistica che non competitiva. Dal restyling del manto del campo sportivo comunale, da terra battuta ad erbetta sintetica, ai lavori in corso per il completamento del nuovo palazzetto dello sport, «abbiamo cercato - ha detto Pace - di superare la sterile logica della dimensione economica dello sport che in anni passati ha indebolito la sua funzione educativa, sociale e sanitaria». «Quanto siamo riusciti a realizzare - ha concluso l'assessore - ha visto la preziosa partecipazione di attività volontarie nel campo dello sport e il contributo attivo di altre forze, in particolare delle associazioni e organizzazioni sportive giovanili, che hanno saputo ben rispondere alla sfida che abbiamo proposto loro».
 
Sandra Guglielmi
fonte LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie