NEWS

07/03/2009
UNO SPORTELLO RIVOLTO ALLE FASCE PIU' DISAGIATE
Attivato dal Comune in collaborazione con il Gruppo coordinamento donne, Spazio Ragazzi e Peter Pan.
 
Famiglie, giovani, disabili e immigrati. Queste le quattro macroutenze cui si rivolge il nuovo sportello informativo plurifunzionale attivato, in via sperimentale, dal Comune di Avigliano, con la collaborazione delle associazioni Gruppo Coordinamento Donne, Spazio Ragazzi e Peter Pan, che gestiranno, con volontari che hanno frequentato un corso di formazione organizzato dal Csvb, non solo le attività di informazione, ma anche quelle di mediazione socio-culturale. Il progetto, cofinanziato dalla regione, vedrà, presso l’ex Casa Comunale sita in corso Gianturco, l’apertura dello sportello dal lunedì al venerdì, dalle ore 10,30 alle 12,00 e dalle 17,30 alle 19,00.L’«informafamiglia» porterà a conoscenza dei nuclei familiari delle possibili agevolazioni, oltre a offrire formazione e sostegno per i genitori in difficoltà; l’«informagiovani» cercherà di mettere a disposizione dei ragazzi risposte sul mondo della scuola e della formazione, anche estera, della cultura e del tempo libero, nonché del lavoro; l’«informadisabili» tenderà a fornire ai diversamente abili e alle loro famiglie indicazioni utili per conoscere appuntamenti ed eventi loro rivolti e dare ragguagli per migliorare la qualità della vita delle persone con handicap; l’«informaimmigrati», infine, si proporrà di supportare i numerosi immigrati presenti nella cittadina, nel tentativo di una mediazione culturale e della piena integrazione sociale e lavorativa. «Tale sportello - hanno dichiarato il Sindaco Domenico Tripaldi e l’Assessore alle Politiche Sociali Ivan Vito Santoro - è un servizio informativo che ha lo scopo di ridurre la “distanza” tra la Pubblica Amministrazione e i cittadini, offrendo risposte, notizie ed informazioni sempre più immediate e dirette alle famiglie, ai giovani e agli immigrati» Un servizio integrato, insomma, che si propone di riempire un vuoto, con la volontà di soddisfare policrome esigenze e rispondere alle eclettiche richieste della sfaccettata utenza.
 
Sandra Guglielmi
fonte LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie