NEWS

03/02/2008
AVIGLIANO PREMIA GLI STUDENTI MERITEVOLI
Oggi i giovani distintisi nel 2007 negli studi ritireranno i premi che la Società di Mutuo Soccorso riserva ai soci da oltre cento anni.
 
Si svolgerà stamane ad Avigliano dalle ore 10, nella sala convegni “Andrea Claps”, l’ultracentenaria premiazione scolastica della Società Operaia di Mutuo Soccorso per l’erogazione di riconoscimenti e borse di studio in favore dei soci, dei loro figli e degli orfani di soci, distintisi negli studi. «Tra le novità di quest’anno – spiega il presidente del sodalizio Luciano Sabia – ci sarà la consegna di libri e gadget agli alunni maggiormente meritevoli nelle quinte classi della scuola primaria». Oltre a premi in denaro, da un minimo di 150 euro per i ragazzini della scuola media superiore a un massimo di 500 per gli studenti universitari, i premiati riceveranno anche dei libri, tra i quali il volume “Silvio Spaventa Filippi e il Corriere dei Piccoli”, scritto da Silvia Spaventa Filippi, nipote del giornalista, scrittore e traduttore di origini aviglianesi. La Società Operaia, che lo scorso anno ha attivamente partecipato alle celebrazioni gianturchiane, cercando di diffondere la conoscenza dell’illustre giurista, vuole dedicare l’anno in corso allo Spaventa Filippi, ideatore e primo direttore del Corriere dei piccoli, rivista di cui ricorre il centenario e che ha accompagnato l’infanzia di intere generazioni, con la sua capacità di annidare messaggi ed insegnamenti pedagogici in una sfera ludica e favolistica, attraverso illustrazioni e fumetti. Alla premiazione, che da anni avviene l’ultima domenica di carnevale, oltre ai giovani e giovanissimi vincitori, interverranno, moderati dal giornalista Vittorio Sabia, il presidente della Soms Luciano Sabia, il sindaco della cittadina Domenico Tripaldi, il sottosegretario per i Rapporti con il Parlamento e le Riforme Istituzionali Giampaolo D’Andrea e il responsabile della Biblioteca “Racioppi” di Moliterno Rocco Rubino.
 
Sandra Guglielmi
fonte LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie