NEWS

18/10/2007
L'OPPOSIZIONE INTERROGA IL SINDACO SULLA MENSA
Le rassicurazioni dell'Amministrazione non convincono ilgruppo di minoranza
 
AVIGLIANO- “Le assicurazioni dell’assessore Pace sulla mensa dell’Istituto Comprensivo “Carducci–Morlino” di Avigliano chiusa dai Nas di Potenza per gravi inadempienze delle norme igienico–sanitarie, non convincono e non rassicurano i genitori degli alunni fruitori”.Lo denunciano i responsabili della lista civica “Insieme per Avigliano”. “La scarsa attenzione che l’Amministrazione ha da sempre prestato a questo settore è ormai nota e ricorrente. A ogni inizio di anno scolastico, si fa trovare impreparata su qualcosa salvo poi cercare di rimediare grazie alle sollecitazioni dell’opposizione e dei genitori. L’anno scolastico 2005/2006 -prosegue la nota- fu caratterizzato dalle polemiche sull’elevato costo della mensa a fronte di un servizio non proprio soddisfacente e dal problema del trasporto scolastico completamente inadeguato. Anche quest’anno non poteva mancare l’ennesimo episodio di cattiva gestione. A circa un mese dall’inizio dell’anno scolastico la mensa non era ancora partita, con notevoli disagi degli studenti e dei genitori i quali, in alcuni plessi, si erano autotassati per poter far partire subito il servizio. Poi l’incresciosa situazione venuta a crearsi a seguito dell’ispezione dei Nas con relativa chiusura. Ciò a dimostrazione della superficialità con cui sono affrontati i problemi riguardanti la scuola”. A tal proposito “Insieme per Avigliano” ha presentato un’interrogazione scritta al sindaco per conoscere la reale situazione del problema e i provvedimenti che si intendono adottare per evitare episodi così gravi d
 
anonimo
fonte LIBERAZIONE
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie