cerca nel sito

NEWS

15/09/2007
SCUOLA, LE RASSICURAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE
Il sindaco Tripaldi incontra le scolaresche
 
Avigliano – “La spesa per l’istruzione è fra le principali uscite del bilancio comunale e rappresenta una scelta strategica operata in favore delle giovani generazioni, nonché un investimento nella valorizzazione del capitale umano che, da sempre, è la principale ricchezza della comunità aviglianese”. E’ un passo del saluto che il sindaco Domenico Tripaldi e l’assessore alla Pubblica Istruzione Antonio Pace hanno rivolto ad alunni, dirigenti, docenti e personale amministrativo degli istituti scolastici di Avigliano in occasione dell’inizio del nuovo anno. Un anno importante, perché, come spiega l’assessore Pace, “è quello in cui sarà portato avanti, ed in alcuni casi completato, quel processo di riorganizzazione degli Istituti che ha avuto inizio negli anni scorsi”. Processo che interessa tanto le scuole del centro cittadino quanto quelle delle frazioni. “Sono in corso –chiarisce il sindaco Tripaldi- interventi di adeguamento che interessano un po’ tutti gli edifici, in base alle diverse esigenze. In particolare abbiamo dotato l’Istituto di Lagopesole di una nuova centrale termica e della sala mensa; a Sant’Angelo sono in corso lavori di aggiornamento sia della struttura esterna sia degli interni, con l’adeguamento del refettorio e della cucina. Sono già terminati, invece, i lavori di completamento della nuova scuola materna di Possidente, per la quale mancano soltanto gli adempimenti amministrativi: pensiamo di poter ottenere a breve l’agibilità, in modo da svolgere le operazioni di trasloco dalla vecchia alla nuova struttura nel corso delle vacanze natalizie. Quanto agli edifici di Avigliano centro, abbiamo già messo in opera i lavori di sistemazione del piano inferiore dell’edificio che ospita la scuole elementare “Filippi”, nel quale verranno allocate le classi della scuola materna, comprese quelle che oggi sono sistemate nell’edificio di via Pacini, per il quale è necessaria una completa ristrutturazione; infine, abbiamo completato i lavori per la realizzazione, nel Comprensivo “Morlino-Carducci”, della cucina, che non era stata prevista nel progetto di ricostruzione dell’edificio”. “Assicuriamo fin dai primi giorni di scuola –aggiunge l’assessore Pace- il trasporto degli alunni su tutto il territorio del comune; ad esso si aggiunge il servizio non solo di trasporto, ma anche di assistenza per i bambini portatori di handicap. Quanto al servizio mensa, esso partirà dagli inizi del mese di ottobre”. Una novità riguarda anche l’offerta formativa. A partire da quest’anno, è stato attivato presso il Comprensivo “Morlino-Carducci” un corso di educazione ad indirizzo musicale che prevede l’insegnamento di chitarra, clarinetto, violino e pianoforte: per ognuno di essi, saranno svolte 6 ore di lezione alla settimana. “Con l’istituzione di questo nuovo indirizzo –afferma il sindaco Tripaldi- Avigliano entra a far parte di quella fortunata minoranza di comuni lucani in cui l’educazione musicale rappresenta il primo livello di possibili futuri percorsi scolastici e professionali. Questa nuova opportunità formativa solleciterà nuovi bisogni e nuove motivazioni in un contesto sociale che ha visto e vede la presenza di fenomeni di disagio e malessere fra le nuove generazioni, fenomeni che le istituzioni debbono continuare a combattere anche attraverso l’ampliamento dell’offerta educativa”. Giancarlo Tedeschi
 
anonimo
fonte IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie