cerca nel sito

NEWS

06/08/2012
BOTTEGHE APERTE CHE RIANIMANO VIA ROMA
La Pro Loco di Avigliano, attraverso “Botteghe artigiane” ripropone anche per il 2012 l’interessante percorso nei vicoli di via Roma.
 
AVIGLIANO - Per il primo fine settimana di agosto, nel centro storico del comune giantuchiano, si respira un’atmosfera di festa. La Pro Loco di Avigliano, attraverso “Botteghe artigiane” ha, infatti, riproposto anche per il 2012 l’interessante percorso nei vicoli di via Roma. Un’occasione per movimentare le attività di un quartiere, spesso dimenticato che, circa mezzo secolo fa era, invece, contraddistinto dalla presenza di diverse botteghe, ormai chiuse. Lungo via Roma, infatti, si trovavano fabbri, intagliatori, tessitori, coltellinai, restauratori e orafi; attualmente, invece, sono davvero poche le case ancora abitate. Oggi, dunque, sono soprattutto alcuni cittadini più anziani a vivere ancora in quest’area, nella quale c’è solo qualche alimentari. Il centro commerciale del comune si, ormai, spostato e, per recarsi presso i diversi esercizi commerciali, non ci si addentra più in via Roma. Ma l’iniziativa che propone la riapertura delle botteghe, alla quarta edizione, regala un emozionante salto nel passato facendo rivivere quelle viuzze, tanto strette da non consentire l’accesso alle auto. Il cuore dell’artigianato aviglianese, prende vita e ritorna ad animare via Roma con un evento culturale e enogastronomico. Dunque, grazie a “Botteghe artigiane”, per le serate del 4 e 5 agosto, è stato possibile ammirare oggettistica in legno, cesti in vimini e lavorazioni realizzate al telaio, in una cornice fatta di melodie tradizionali e prodotti tipici. Ancora per la serata conclusiva, unitamente alla degustazione di “strazzate”, piatti tradizionali, dolci aviglianesi e formaggi locali, musica live con i Quarantine The Past. Soffermarsi ad osservare l’artigianato locale, per riappropriarsi delle tradizioni del passato diventa, così, l’obiettivo della manifestazione che, anche per quest’anno, ha riscosso successo tra i cittadini e i molti visitatori provenienti dai comuni limitrofi. Inoltre, l’iniziativa è stata collegata alla celebre rappresentazione vivente dei Quadri Plastici, tenutasi a partire dalle 21.30 in piazza Aviglianesi nel Mondo e realizzata dai gruppi Aviliart, Spazio Ragazzi e Basso la Terra.
 
Antonella Rosa
fonte IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie