cerca nel sito

NEWS

17/05/2012
ECCO A VOI LA WEB RADIO DEGLI STUDENTI DEL “DA VINCI”
Avigliano L’emittente trasmetterà musica ma anche notizie
 
AVIGLIANO - Gli studenti dell’Istituto Tecnico Economico (Itc) “Leonardo Da Vinci”, da mesi impegnati in un progetto che li vede protagonisti, ieri, presso il chiostro Palazzo di Città nel Comune gianturchiano, hanno inaugurato la loro web radio. Si chiama “Radio Avigliano” ed è il frutto dell’attività pomeridiana di 15 ragazzi del quinto anno dell’ITE. La neonata emittente online trasmetterà musica, informazioni e sarà dedicata alla riscoperta della cultura aviglianese, proponendo proverbi tradizionali, così, come è avvento già nella prima diretta. Dunque, valorizzare la cultura e la tradizione del Comune di Avigliano anche attraverso il web è uno degli obiettivi dei giovani speaker, che non escludono la possibilità di dibattere sui temi più svariati, proprio attraverso la loro radio. Ma la priorità di questi ragazzi è affrontare le tematiche che stanno più a cuore ai loro coetanei e agli studenti dell’ITE. Tra i messaggi da divulgare attraverso il media gestito dai ragazzi c’è, sicuramente, la volontà di far conoscere il loro Istituto, le diverse iniziative e i molti progetti messi in campo, ogni anno, in collaborazione con i docenti e il dirigente scolastico. «L’idea di realizzare un’emittente radiofonica è nata lo scorso anno. Ci siamo impegnati a fondo per concretizzare questo progetto e, adesso, vogliamo portarlo avanti con professionalità, compatibilmente con gli impegni scolastici» - hanno affermato i giovani speaker. Da una classe fortemente motivata, che ha dedicato tutto il suo tempo libero alla radio, e grazie alla collaborazione di Giuseppe Viggiano, docente di matematica presso l’Ite, di M. Adele Trotta, Preside dell’Istituto, è stato possibile avviare l’emittente degli studenti. Pertanto, è diventato sempre più prezioso anche il sostegno tecnico di Alessandro Robilotta, docente di Trattamento Testi dell’Istituto, e del master web, Domenico Cantalupo, che ha supportato i ragazzi nella realizzazione della radio. Così, Angelo Santarsiero ed Eleonora Berardi, a partire dalle 18.30, hanno tenuto la loro prima diretta radiofonica da Via XVIII Agosto, sede della loro scuola. La loro giovane voce è già stata molto apprezzata dalla platea del chiostro, ma è necessario coinvolgere sempre più i giovani, scolari e non, al fine di far cresce la radio e portare avanti il programma degli studenti. I ragazzi hanno comunque espresso la volontà di continuare l’attività radiofonica anche dopo il diploma, felici di avere un progetto tutto loro e di lasciare una traccia del loro passaggio nell’Istituto Tecnico Economico. La manifestazione, che è stata inaugurata dal Sindaco Vito Summa, prevedeva anche la presenza dell’aviglianese Antonio Gerardi - speaker di radio KissKiss - che, purtroppo, era assente perché impegnato nella registrazione di un film. Lo speaker, ha conosciuto questi studenti, durante l’incontro avvenuto a Roma, presso gli studi della nota emittente radiofonica. «E’ stata un’esperienza unica, che mi ha permesso di vedere una realtà che non conoscevo direttamente e, in questo modo, mi sono appassionato sempre più a questo progetto» - ha commento Roberto Lelario, studente del quinto ITE, che ha svolto lo stage scolastico presso radio KissKiss. L’incontro volto a lanciare la radio web, che ha visto la partecipazione di diversi studenti e docenti, si è concluso con la consegna degli attestati ai giovani speakers. In questa occasione, sono stati anche premiati alcuni presenti, che avevano partecipato al progetto “Nonni su Internet”. Anche per quest’attività, portata avanti dall’Istituto, grazie alla collaborazione di molti studenti aviglianesi, i meno giovani, hanno avuto la possibilità di approcciarsi al mondo di internet, attraverso le “dritte” fornite dagli studenti. Quest’ultimi, infatti, hanno insegnato ad avere dimestichezza con il computer e la rete anche ai nonni.
 
Antonella Rosa
fonte IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie

I COMMENTI DEI VISITATORI
Carmine Ferrara da Avigliano | 28/05/2012 - 17:52
 
Ennesima iniziativa dell Istituto Tecnico Commerciale di Avigliano, sapientemente diretto dal Prof. Giuseppe Viggiano.
Nella scuola aviglianese oltre alle materie didattiche previste dal piano formativo, i ragazzi acquisiscono competenze sulla progettualità per l'imprenditoria giovanile, praticano attività ludico - ricreative e hanno a loro disposizione gli spazi e le attrezzature della scuola anche nelle ore pomeridiane.
Grazie al prof Viggiano,Avigliano è sede di formazione per adulti con il corso Sirio, una grande iniziativa scolastica che da la possibilità agli adulti di poter riprendere gli studi e alla fine del percorso conseguire un diploma, con costi contenuti, si pagano solo le tasse scolastiche, circa cinquanta euro all'anno!!!
Peccato che gli aviglianesi non hanno compreso le potenzialità dell'unico Istituto di scuola superiore presente in città.....Grazie professore
 
guido da verona | 29/05/2012 - 00:57
 
caro carmine, con tutto il rispetto per il prof. viggiano (penso sia autorevole seppur non conoscendolo) ma l'iniziativa esposta nella news è obsoleta come voi siete obsoleti.
 
Carmine Ferrara da Avigliano | 31/05/2012 - 17:10
 
carissimo guido, pur rispettando la tua opinione le tue considerazioni, mi lasciano del tutto indifferente.
grazie per aver visitato il sito di www.aviglianonline.eu