cerca nel sito

NEWS

31/03/2012
SISTEMA TURISMO APRE AD AVIGLIANO E PRESENTA UN NUOVO PROGETTO FORMATIVO.
Si allarga il network potentino gestore di tirocini formativi
 
AVIGLIANO - Sono partiti da un piccolo ufficio di pochi metri quadrati, era il 1996 internet appena arrivato, la connessione analogica era lentissima e l'Europa lontana. Parlare di turismo e servizi avanzati per il turismo poteva sembrare un'utopia ma i due giovani laureati dell'università di Salerno Donato Luciano Marino e Francesco di Bello affrontarono questa scommessa: laurea in scienze politiche, master in servizi per il turismo e poi con pochi mezzi e risorse aprono una srl appunto Sistema Turismo. Ora nel 2Ol2 è un vero network, organizza e gestisce tirocini aziendali e progetti di formazione per giovani studenti, docenti, giovani lavoratori ed organizzazioni. Insomma un vero Gateway to Learning, con la mission di occuparsi di mobilità internazionale in svariati settori, partendo dal quel piccolo ufficio di Potenza - ora Sistema Turismo oltre alla sede amministrativa rimasta nel capoluogo lucano ed una sede operativa a Rimini, ha fondato ETN Group (European Training Network Group), gruppo specializzato nei servizi di progettazione, gestione ed organizzazione di programmi, comunitari e locali, che riguardano, la formazione con sedi a Valencia (Spagna), Sofia (Bulgaria) e Portsmouth (Regno Unito). Inoltre i rappresentanti del gruppo ETN detengono anche una partecipazione al capitale della "Fortes s.r.l." società che organizza e gestisce progetti di mobilità che ha sede a Vicenza. Una società lucana, fondata da lucani che non ha mai perso il contatto con le proprie origini e il territorio. Sistema Turismo ha aperto una nuova sede ad Avigliano - paese di origine del presidente Donato Marino - inaugurata con la presentazione di un nuovo progetto formativo "Esperto di management per la cultura" inserito nel "Ponte per l'occupazione". Nasce dall'esigenza dei soggetti attuatori del progetto "Il Mondo di Federico II" (Cm Alto Basento e Comune dl Avigliano), di disporre di risorse umane qualificate cui affidare la gestione delle attività di valorizzazione turistica e culturale del nuovo ed innovativo attrattore, di promuovere e commercializzare il "prodotto" culturale. Alla duplice inaugurazione di sede e corso erano presenti oltre a Marino e Di Bello, anche l'assessore comunale Lucia; Onorati, direttore di Legacoop Basilicata; Sabia direttore biblioteca nazionale di Potenza; Faggella (Confindustria). Notevole la testimonianza di Aldo Di Russo, regista dello spettacolo multimediale di Lagopesole "il mondo di Federico" di Unicity che oltre a raccontare il dietro le quinte del cinespettacolo sia a Cinecittà che a Lagopesole, ha interagito con i partecipanti sul ruolo della Cultura e del marketing culturale da "praticare" andando oltre i meri numeri dell'audience.
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie

I COMMENTI DEI VISITATORI
Franco Della Fonte da Avigliano | 31/03/2012 - 23:08
 
Ma guarda un pò, è ritornato l'astro nascente della politica aviglianese, naturalmente del PD, l'ex vice sindaco, che non è stato mai presente nelle adunanze comunali, ora imbambolerà altra gente per tirare un pò di soldi alla Regione con al scusa del turismo......Auguri
 
vito fernando rosa da basso la terra | 01/04/2012 - 21:50
 
Che brutta cosa l'anonimato ed anche la vigliaccheria .
Franco Della Fonte non sarà la stessa persona che da adolescente faceva le telefonate anonime, che in campagna elettorale fa girare uno pseudo giornaletto ( sempre anonimo e clandestino ) in cui dice che tutti sono mafiosi e che da attempato precario continua a manifestare i suoi seri problemi psicologici ( o psichiatrici ) contro chi, in modo o nell'altro si da da fare e combina qualche cosa ?
 
Luciano Donato Marino da Avigliano | 03/04/2012 - 11:04
 
Un ringraziamento a Vito Fernando Rosa che al di là delle proprie legittime convinzioni riesce a risultare obiettivo. Abbiamo fondato società a Valencia, Berlino, Portsmouth, Sofia, dove il PD neanche sanno cosa è. Possibile che tutto debba sempre ridursi a questa miseria? Che tristezza.
 
giovanna da avigliano | 04/04/2012 - 21:15
 
non capisco tutte queste polemiche. . . bisogna conoscere le realtà prima di giudicare. Offrire ai giovani una valida guida per mobilitarsi a livello europeo, essere un punto di riferimento in terra straniera non può che renderci onorati soprattutto se a rivestire questo ruolo è un'impresa locale, composta in parte da brillanti menti aviglianesi. Non c'è che da esserne orgogliosi, ammirare e stimare chi ha il coraggio di credere e investire sul nostro territorio!
 
Franco Della Fonte da Avigliano | 06/04/2012 - 19:14
 
Madonna che caziatoni ,,,,,,questa sera un bicchiere di latte dopo subito a letto.
P.S. solo per sapere, quando avrei fatto queste telefonate anonime?.......è una cosa che non mi risulta.