NEWS

30/03/2012
ARRIVA DNA PER SOLLEVARE IL CASO RANDAGI
Si parlerà del rapporto uomo-animale e delle regole e leggi spettanti ai proprietari di cani, gatti ecc....
 
AVIGLIANO - Domenica nella sala 'Previdenza e lavoro" di Avigliano, si terrà un incontro dibattito, pubblico, dalle 17,30 per iniziativa dell'Associazione di difesa animali D.N.A. Diritti-Natura-Animali di Potenza. Invitati il sindaco e l'amministrazione comunale di Avigliano. Si parlerà del diIagante randagismo in Avigliano, contrade e paesi limitrofi delle leggi. relative alla prevenzione del citato fenomeno, degli adempimenti: istituzionali, del rapporto uomo-animali e delle regole e leggi spettanti ai proprietari di cani, gatti e altri animali d'affezione. "Il canile di Avigliano - spiega la presidente Maria Argenzio - rimane incomprensibilmente ancora chiuso nonostante l'avvenuta ultimazione di alcuni lavori già da alcuni mesi, con conseguente incremento del randagismo dovuto anche alla quasi totale assenza di interventi di sterilizzazione sia di randagi che di cani padronali che si dovrebbero effettuare presso il canile sanitario non attivo. Fino a qualche anno fa le sterilizzazioni venivano effettuate presso l'Unità Mobile dell'Asp di Potenza che periodicamente si recava ad Avigliano come in altri paesi; da qualche anno molto raramente detta struttura viene utilizzata ad Avigliano e in qualche paese solo per anagrafare e microchippare i cani di proprietà, non per sterilizzare randagi. Con un avviso pubblico, il Comune di Avigliano, nei primi giorni di marzo, avvisava la cittadinanza che il 13 marzo il Camper dell'Asp sarebbe stato presente in piazza" Aviglianesi nel mondo" dalle 9; ebbene alle 10,30 della stessa mattinata, un cittadino constatava che detta struttura era già andata via. Un modo per alimentare sempre più la sfiducia dei cittadini nell'efficienza delle istituzioni".
 
anonimo
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie