cerca nel sito

NEWS

26/01/2012
TRAFFICO NELLA ZONA BASSA " CENTRO SEMPRE PIU' CAOTICO"
Il PDL accusa: "Amministrazione incapace di gestire la questione"
 
AVIGLIANO - Quel problema traffico che c'era e che continua ad esserci. E quel silenzio fra loro due, parafrasando il Roberto Vecchioni "Stranamore", che sembra non finire. Dove "loro due" sono da un lato l'amministrazione comunale, dall'altro il Popolo della Libertà, che torna a sollevare il problema della viabilità nel centro di Avigliano e a mettere sotto accusa la Giunta Summa, colpevole di lasciar incancrenire i problemi che attanagliano il paese. Già nello scorso novembre, in occasione dell'inaugurazione del nuovo Distretto sanitario, il centrodestra aveva sollevato la questione della viabilità nella zona bassa di Avigliano, sottolineando come proprio in quell'area compresa fra via Porta Potenza, corso Garibaldi e via Sandro Pertini, "zona a elevata mole di traffico di ogni tipo a causa del passaggio della Strada provinciale 92 che collega Avigliano a San Cataldo di Bella, arteria importante per via delle numerose utenze che quotidianamente la percorrono", la situazione del traffico sia particolarmente difficile e poco sicura. «Già in passato - sottolineano gli esponenti del gruppo consiliare del Pdl - ci siamo occupati della miopia delle scorse amministrazioni nella programmazione delle opere pubbliche per migliorare la viabilità interna e periferica del centro urbano, dove sono diversi gli snodi in cui il traffico e il movimento di automezzi stanno mettendo a dura prova la sicurezza dei cittadini. IL disinteresse dell'attuale amministrazione comunale da una parte, dall'altra l'evidente carenza di organico della Polizia municipale dovuta ai trasferimenti che hanno reso il Comune di Avigliano un vero e proprio trampolino di lancio per mete più convenienti ed- appetibili, stanno rendendo il centro di Avigliano sempre più caotico e meno sicuro». Una situazione che richiederebbe a giudizio dell'opposizione di centrodestra, interventi urgenti «in grado di ristabilire l'ordine nella circolazione automobilistica e garantire la sicurezza dei cittadini». Invece, è l'accusa del Pdl, da parte dell'amministrazione comunale, nonostante i ripetuti interventi e le interrogazioni presentate, si è sempre manifestato un atteggiamento di indifferenza, figlio di quel «disinteresse generale che contraddistingue la giunta Summa e della volontà di vanificare l'attività politica dell'opposizione, che hanno fatto passare in sordina un problema sentito da molti nostri concittadini». Maggior presenza in zona della Polizia municipale, è questa la richiesta che il Pdl rivolge al sindaco Summa: «La presenza degli agenti solamente negli orari di ingresso e uscita dalle scuole non sufficiente: sarebbe opportuna la presenza costante di un presidio della Polizia municipale, di fronte ad un'elevata mole di traffico, ad una carenza di spazi per la sosta automobilistica e all'indisciplina di qualche automobilista che stanno rendendo invivibile una delle zone più trafficate ed abitate del centro urbano di Avigliano».
 
Giancarlo Tedeschi
fonte IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie