cerca nel sito

NEWS

04/01/2012
AUGURI DALLE DONNE DEL PD DI AVIGLIANO
In un manifesto i propositi per il 2012
 
AVIGLIANO - Un buon 2012 alla cittadinanza aviglianese da parte delle donne del Partito Democratico, ma non semplici auguri pubblici con un manifesto anche l'impegno di continuare nell'azione politica con istanze di rinnovamento. In cosa consisterà il 2O12 in "Rosa"per le donne del Pd? lnnanzitutto nel portare avanti le proposte per la redazione dello Statuto Comunale, un impegno istituzionale non più procrastinabile, cercare di far inserire nella prossima legge elettorale regionale la doppia preferenza di genere e per quanto riguarda la rappresentanza partitica di genere nel Pd la nomina di diritto di una rappresentante della Conferenza Regionale delle Donne nella segretaria regionale. Per quanto riguarda invece l'azione politica locale le democratiche aviglianesi si pongono quali obiettivi il monitoraggio del nuovo sistema di raccolta differenziata, tema da sempre cavallo di battaglia con diverse iniziative pubbliche negli ultimi anni. Poi, l'apertura di un tavolo di confronto sulla questione del Regolamento Urbanistico, ancora in fase di programmazione e richiesto nella sua adozione da parte di operatori economici, liberi professionisti e cittadini, abbinato anche ad una riflessione sul ruolo che deve avere Avigliano e l'Aviglianese nel Piano Strutturale Metropolitano, del quale si parla da anni, ma resta un mistero per i non addetti al lavori. Non poteva mancare anche l'ecologia e l'utilizzo delle fonti rinnovabile, essendo il territorio coinvolto nel "Progetto Frusci" ovvero il permesso ottenuto dall'Eni che autorizza la ricerca di petrolio in un area di 27 kmq, tra Avigliano, Potenza, Ruoti, San Fele, Bella, Atella, Filano, Baragiano, Pietragalla e Pignola della quale circa l'83% è nel Comune di Avigliano. Le Democratiche aviglianesi tra i loro propositi non dimenticano l'impegno per il sociale e la saluta dei cittadini ed in particolare il progetto di realizzazione della Casa della Salute finanziata.
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie