NEWS

19/10/2010
NEL NOSTRO PAESE LAVORA MALE
Il Forum regionale dei giovani criticato dai pidiellini di Avigliano
 
Molto spesso vengono ricordate le difficoltà che i giovani hanno nel partecipare attivamente alla vita politica, sociale e culturale dei vari territori. Il mondo giovanile, caratterizzato da una elevata capacità di aggregazione, si articola in numerose forme di associazioni e movimenti che cercano quotidianamente di dialogare con le istituzioni. Sul territorio di Avigliano sono sorte numerose associazioni presidiate da ragazzi e ragazze che tentano di esprimere le loro idee e affrontare i problemi che interessano il mondo giovanile e non solo. Queste associazioni si misurano con le numerose difficoltà legate al dialogo con le istituzioni e alla carenza di strutture che possano mettere in contatto il mondo giovanile con le diverse sedi in cui si programma il futuro di un territorio. Molto spesso, invece, esistono strutture ed organismi che sono sorti proprio per mettere in contatto le associazioni e il mondo dei giovani con le istituzioni ai diversi livelli. Questo è il caso del forum regionale dei giovani, organo consultivo di rappresentanza dei giovani, istituito con la legge regionale n. 11 del 25/02/2000, composto da rappresentanti di associazioni studentesche, associazioni giovanili di volontariato,organizzazioni giovanili di partito,organizzazioni giovanili espressioni di sindacato, associazioni culturali giovanili, associazioni ambientaliste giovanili, associazioni sportive di giovani, associazioni giovanili delle minoranze etniche, associazioni giovanili a carattere religioso. Ad esso la Regione riconosce un contributo anno di ? 100.000 (in precedenza erano ? 150.000) per sostenere le attività svolte. L'art. 8 della sopra citata legge, prevede la costituzione di forum comunali, in cui ogni Comune promuove l'istituzione di un organo di rappresentanza o di forum di associazioni o aggregazioni di giovani. Tra i diversi obiettivi del Forum dei giovani, ricordiamo la collaborazione tra le diverse associazioni e movimenti che operano nel settore giovanile e la costituzione come soggetto privilegiato di confronto per le istituzioni (Governo, Regione e Amministrazioni) come parte sociale da consultare per le politiche che riguardano il mondo giovanile. Il Forum dei giovani è un organo fondamentale che può mettere in contatto il mondo delle associazioni e dei giovani con la politica e renderli partecipi alle decisioni che interessano il territorio. Riteniamo che questo nel Comune di Avigliano avviene con molta difficoltà, per questo motivo i consiglieri comunali del Popolo della Libertà, Domenico Salvatore, Vincenzo Claps, Canio Lovallo, Vito Lorusso e Donato Bochicchio hanno interrogato il sindaco Summa, per conosce quali sono state le attività svolte dal Forum dei giovani dalla sua costituzione ad oggi sul territorio di Avigliano.
 
Vincenzo Claps
fonte IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie