cerca nel sito

NEWS

12/06/2010
INAUGURATA LA BIBLIOTECA DELL'ISTITUTO CARDUCCI-MORLINO
Ultimo giorno di scuola ad Avigliano
 
AVIGLIANO – Ultimo giorno di scuola ricco di appuntamenti per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Carducci – Morlino. In mattinata è stata inaugurata la biblioteca della scuola, frutto di un lungo lavoro, iniziato anni fa da un gruppo di docenti, con l’adesione al progetto nazionale “Biblioteche nelle scuole”.L’obiettivo del Consiglio d’Istituto è stato quello di allestire questa biblioteca, la cui realizzazione pratica deve molto all’ins. Nicola Giordano e al Presidente del Consiglio d’Istituto, Donato Abate. La cerimonia di inaugurazione si è tenuta alla presenza di Vito Summa, nella doppia veste di sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione che, accolto dagli allievi delle classi quinte della scuola primaria, ha ricordato con un pizzico di emozione di essere stato lui stesso alunno di questa scuola e ha assicurato collaborazione e attenzione alle istanze delle scuole di Avigliano affermando: “La biblioteca è un luogo di grande importanza perchè rappresenta il punto nodale dove poter appropriarsi del sapere”. Il dirigente, Peppina A. Arlotto, nel suo discorso, ha tracciato un bilancio dell’anno scolastico appena concluso, ripercorrendo le attività costruite negli anni intorno al progetto biblioteca: la collaborazione con le associazioni, in particolare “Amici di Ypsilon”, la Stella del Mattino, l’Ass. Tolbà, l’esperienza biennale insieme all’Unione Italiana Ciechi con la registrazione di 2 audiolibri e l’inserimento nel catalogo nazionale del libro parlato, ma anche tutte le attività di laboratorio, i tornei di lettura che hanno visto i ragazzi più volte finalisti, gli incontri a scuola con gli autori, i giornalisti, la mostra su Dante. “La scuola – ha sostenuto la dott. ssa Arlotto - deve rieducare alla lettura ed alla scrittura, soprattutto oggi che gli studenti sono nativi digitali, quindi, non prestano attenzione al libro”. Nella stessa giornata è stato presentato un lavoro di fotografia multimediale con gli scatti più interessanti, effettuati dai ragazzi delle classi prime del tempo prolungato della scuola media e realizzati nell’ambito del laboratorio di fotografia digitale, tenuto dal fotografo Antonio Chianese che ha fornito gli strumenti di base per realizzare foto di buon livello, insegnando anche a correggerle con photoshop. Molto apprezzato inoltre il concerto di fine anno, realizzato dai ragazzi dalla classe di strumenti musicali, diretti dagli insegnanti Luca Gerla, (chitarra), Roberto Pisicchio (pianoforte), Luciano Brancati (batteria), Simona Ferrarese, (clarinetto). Con questo corso molti ragazzi si sono avvicinati per la prima volta alla musica e l’hanno vissuta soprattutto come momento di socializzazione, per esempio suonando un brano tutti insieme.
 
Valeria Giordano
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie