cerca nel sito

NEWS

21/03/2010
NO AL VOTO DISGIUNTO PER GOVERNARE MEGLIO
Il candidato del Pd Petrone in tour in oltre 100 comuni lucani ospite del circolo aviglianese
 
Avigliano – Incontro, mercoledì sera nella Sala della Previdenza sociale, di Ignazio Petrone, candidato per il Partito Democratico al Consiglio Regionale, con gli iscritti al Pd di Avigliano. Ad accoglierlo e presentarlo il candidato alla carica di sindaco della coalizione di centrosinistra, Vito Summa, e il segretario cittadino del Pd, Nicola Pace. Petrone è attualmente sindaco del Comune di Pignola, ha alle spalle, nonostante la giovane età, una significativa esperienza politica e di amministratore costante e determinato. Ha scelto un modo semplice ma inusuale di fare campagna elettorale: recarsi in tutti i 100 comuni lucani per incontrare gli elettori direttamente nelle sezioni del partito, poiché ritiene che è da lì che bisogna partire. Ha sostenuto di aver accettato la sua candidatura per portare nel Consiglio Regionale di Basilicata il punto di vista di una nuova generazione, in continuità con il processo di rinnovamento iniziato alla Provincia di Potenza, e poi nel PD con l'elezione di Roberto Speranza alla Segreteria Regionale. Petrone, nel suo intervento, si è soffermato sull’importanza di impegnarsi per evitare il voto disgiunto e per portare in Consiglio Regionale il maggior numero possibile di esponenti del Pd al fine di scongiurare il rischio di ingovernabilità a cui potrebbe portare l’eccessivo numero di liste presenti nella coalizione di centro sinistra.
 
Valeria Giordano
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie