NEWS

12/01/2010
UNA PETIZIONE PER CHIEDERE LE PRIMARIE
Elettori del centrosinistra: sul sindaco si esprima la società civile
 
AVIGLIANO - C’è fermento in vista delle Amministrative di Avigliano. A circa due mesi dalle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale, parte l’iniziativa di un gruppo di cittadini dell’area di centrosinistra che - per ufficializzare l’esigenza di elezioni primarie per la scelta del candidato Sindaco, di cui si è per molto tempo discusso all’interno della comunità - ha deciso di promuovere una petizione che invita i partiti di centrosinistra a rendere pubblico il dibattito per l'elaborazione dei programmi e ad indire le tanto agognate elezioni primarie. L’iniziativa nasce dall’esigenza di aprire le elezioni primarie anche a candidati espressione della società civile e perchè siano resi evidenti a tutti gli elettori quali saranno precisamente i confini della coalizione di centrosinistra ad Avigliano. Si legge nella petizione: “I sottoscritti cittadini di Avigliano in particolare chiedono ai partiti di centrosinistra: la convocazione di un’assemblea pubblica durante la quale acquisire le disponibilità ad organizzare gruppi di lavoro per aree tematiche (ad esempio quelle della Relazione previsionale) che, in un arco temporale breve, elaborino le linee programmatiche fondamentali lungo le quali sviluppare l’attività della prossima Amministrazione; che i partiti, insieme alle associazioni ed ai cittadini disposti ad offrire il proprio contributo, definiscano un regolamento per la scelta dei candidati alla carica di Consigliere e per l’indizione di elezioni primarie per la scelta del candidato alla carica di Sindaco, in modo che il candidato, scelto con la consultazione popolare, diventi il perno della coalizione ed il garante dell’attuazione del programma elaborato”. I promotori della petizione concludono sostenendo che agendo in tal senso si consente “di migliorare la vitalità politica della comunità, arricchendo ed integrando l’attività dei partiti, che rappresentano i principali centri di elaborazione dei programmi e di formazione del consenso con il contributo ideale dei singoli cittadini e delle associazioni”. I cittadini interessati a sottoscrivere la petizione potranno trovarla nelle edicole e in altri esercizi commerciali di Avigliano.
 
Valeria Giordano
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie