cerca nel sito

NEWS

05/04/2011
INCONTRO SUI DIALETTI LUCANI
La Società Operaia presenta l'Atlante ALBA sul patrimonio linguistico di Basilicata
 
Mercoledì 6 aprile 2011, alle ore 18.00, si terrà presso la Sala convegni Andrea Claps di Avigliano, in Corso Garibaldi n. 43, la conferenza Dialetto e dialetti. Il dialetto aviglianese e l Atlante Linguistico della Basilicata, organizzata dalla Società di utuo Soccorso di Avigliano in collaborazione con l Università degli Studi della Basilicata, Dipartimento di Studi Letterari e Filologici. Parteciperanno oltre al Presidente della S.O.M.S Luciano Sabia, il Direttore della Biblioteca Nazionale di Potenza, Franco Sabia, Patrizia Del Puente, docente di Glottologia e Linguistica dell UNIBAS e responsabile del Progetto A.L.Ba. (Atlante Linguistico della Basilicata), Orietta Rosa, ricercatrice Progetto A.L.Ba. e Vito Antonio Romaniello, autore di una monografia sul dialetto Aviglianese. Il progetto A.L.Ba è nato nel 2007 per dotare e la Regione Basilicata di un atlante che raccolga il suo patrimonio linguistico. Il primo volume è stato ripubblicato in versione ampliata e revisionata nel novembre 2010, corredato dal Bollettino di accompagnamento in cui, comune per comune, sono riportate le osservazioni sui diversi dialetti; composto di 82 fogli rappresentanti la carta geografica Lucana su cui sono indicati i 131 comuni lucani, identificati da un numero progressivo procedendo da nord a sud. Ogni cartina si riferisce ad una parola o sintagma trascritti in grafia fonetica IPA. La prima carta riporta i nomi ufficiali dei comuni in grafia italiana; le due successive i nomi dialettali dei paesi e il nome dialettale degli abitanti, in grafia IPA. I restanti fogli compongono due sezioni semantiche: la prima con i nomi di parentela e la seconda quella delle parti del corpo. Tra le carte lessicali anche cinque tematiche per fornire una visualizzazione immediata dei dati riguardo alcuni fenomeni o lessemi particolari. Al primo volume è allegata una tabella riguardante i simboli IPA, per consentire anche ai non specialisti di poter leggere le forme riportate. Il lavoro di raccolta dati è continuato ed è stato presentato anche il II volume del progetto A.L.Ba. comprendente i campi semantici riguardanti la numerazione e il tempo in tutti i suoi aspetti come ieri, oggi, domani, parti della giornata, nomi delle stagioni, dei giorni della settimana, dei mesi ed altro.
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie