NEWS

22/02/2011
PREMIO INCONTRO CON L'AUTORE
Si è svolto presso l'Istituto Comprensivo M.Carlucci di Ruoti l'atteso evento culturale
 
Sabato 19 febbraio si è svolto presso l Istituto Comprensivo M.Carlucci di Ruoti l atteso evento culturale "INCONTRO CON L AUTORE" che ha visto protagonisti Mario e Antonio Mennonna con il loro pregevole "BASILICATA MARIANA" della Congedo Edit. Con la presentazione del testo, che ripercorre l itinerario storico-artistico-culturale dei luoghi della Basilicata dove è presente il culto mariano, la nuova Proloco ha ufficialmente inaugurato l avvio delle sue iniziative culturali. All evento è stato infatti abbinato un Concorso rivolto agli alunni dell Ist.Comprensivo sul tema della Maternità. Il Sindaco di Ruoti dott. Angelo Salinardi nel salutare gli intervenuti , nel complimentarsi della importante manifestazione che ha visto coinvolti enti locali, istituzioni scolastiche, associazioni e cittadini, e nell augurare alla Proloco e alla Presidente Prof.ssa Adele Bucchieri un prosieguo collaborativo con tutte le agenzie culturali ed educative, ha ricordato come eventi di questo tipo hanno lo scopo di valorizzare il patrimonio locale, di creare aggregazione e recuperare l attenzione popolare a ciò che di significativo presenta il proprio territorio. Su questa tematica l intervento del Sindaco di Muro Lucano Gerardo Mariani, sempre attento e presente nelle varie manifestazioni che puntano sulla diffusione della cultura e sulla positiva collaborazione, ha sottolineato l esigenza della "conoscenza delle proprie radici da parte dei giovani e dei meno giovani in quanto oggi c è sempre più bisogno di valorizzare le potenzialità locali. Nelle nostre piccole realtà territoriali è più che mai importante infatti l unione." Le difficoltà economiche e la congiuntura socio-culturale che stiamo vivendo richiedono forte determinazione nel voler superare divisioni e competizioni interne, nel voler riqualificare l immagine del proprio Paese attraverso una coraggiosa apertura e disponibilità. "Spesso- ha proseguito il Dirigente scolastico Prof. Nicola Pugliese che aveva ben accolto l iniziativa nella sua scuola, invitando i docenti a partecipare con gli alunni al Concorso - si dimentica che occorre mettere al centro della conoscenza proprio la scuola con la sua forte valenza educativa e di aggregazione dove anche le associazioni culturali possano trovare giusta identità e meriti affiancando esperienze e competenze in sinergia, per raggiungere un comune risultato: quello di alimentare l entusiasmo giovanile, recuperare l esperienza e la saggezza degli anziani, far sì che tutte le forze capaci di diffondere il sapere collaborino alla crescita del paese." In realtà, come ha anche rilevato Don Antonio Arenella, parroco di Ruoti, intervenuto con entusiasmo alla manifestazione, oggi bisogna puntare soprattutto sui valori importanti se si vuole coinvolgere la gioventù e, ricordando le sue esperienze passate nei vari paesi lucani dove è forte il culto per la Madonna, si è complimentato per i bei lavori artistici e letterari realizzati dai ragazzi dai quali emerge un forte senso di devozione e amore per ciò che Maria S.S. rappresenta: la salvezza, la protezione materna, la risposta di fede a tutti i dolorosi eventi della vita. La manifestazione ha avuto seguito con la relazione fatta dalla prof. A.Bucchieri sull importanza di questa fede in Maria in un epoca definita arida e tecnologica, in cui tutto sembra corrotto e corruttibile, tra i problemi della quotidianità, il degrado ambientale, i disordini sociali, la negazione dei diritti umani... un mondo dove spesso la cattiveria impera, ecco spuntare un messaggio di pace e di speranza: quello della Fede cristiana attraverso la devozione alla Madonna. "Contestualizzare il pregevole lavoro dei nostri Autori coinvolgendo i bambini e i ragazzi della scuola di Ruoti in un Concorso ispirato al tema della Maternità Universale ha fatto emergere un immagine di Maria, Madre S.S. di tutti noi, così viva, fortemente presente e commovente nella semplice e a volte ingenua interpretazione che i bambini, preparati e stimolati dalle loro insegnanti hanno saputo rendere, che certo conforta pensare, ci siano ancora forti e amorevoli sentimenti di devozione e di amore per la Madonna." E quindi intervenuto Mario Mennonna che ha esposto le motivazioni dell impegno nella realizzazione di un testo che non solo ripercorre le tappe di un pellegrinaggio nei luoghi di culto dedicati alla Madonna ma esalta e valorizza le realtà storiche ed artistiche della Basilicata, riscoprendo bellezze spesso dimenticate. E seguita la premiazione dei ragazzi vincitori del Concorso con targhe e premi offerti dai cittadini di Ruoti: esercenti delle attività commerciali, professionisti, imprenditori. Un grande esempio di collaborazione, disponibilità ed impegno civico!
 
aviglianonline.eu
fonte AVIGLIANONLINE.EU
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie