cerca nel sito

NEWS

30/12/2010
L'ITALIA DEI VALORI FUORI DALLA GIUNTA PROMETTE BATTAGLIA
I dipietristi ancora fuori dall'esecutivo. Renata Labella: nesun appello per Summa
 
Portano voti, ma sono senza rappresentanza, sono organici al centrosinistra, ma non siedono in alcuna poltrona, mentre Idv nazionale e regionale potrebbe andare scontro interno, quelli aviglianesi sono uniti, anzi sempre più uniti nel chiedere visibilità nella giunta Summa. Alle comunali di marzo avevano tre candidati, candidati Antonello Verrastro, Mariassunta Sabia e Giovanni Possidente e 427 voti totali, non sono riusciti ad eleggere nessuno dei tre. Però praticamente esclusi anche dai tavoli di discussione, se il coordinatore cittadino Renata Labella afferma che hanno appreso dalla stampa che nel consiglio comunale del 10 dicembre, vi sia stato il rimpasto, con l ingresso di Anna D Andrea e il cambio a vicesindaco tra Donato Salvatore e Santoro. "La nuova Giunta avrà un nuovo assessore proveniente dalle file del PD che già ne annoverava due oltre al Primo Cittadino ed un nuovo Vice Sindaco nella persona dell Assessore Ivan Santoro della S.E.L. " dichiara Labella "E forse sfuggita al Sindaco la nostra proposta di inserire in Giunta un esponente dell IDV per arricchire di nuovi contributi l azione amministrativa e non per ambizioni di poltrona. Abbiamo chiaramente espresso la volontà di rinunciare a qualsiasi compenso per non gravare sulle già difficili condizioni di bilancio". A detta dei Dipietristi locali, il primo cittadino Summa non ha mai risposto, senza neanche argomentare i motivi di esclusione di una forza politica che è parte integrante e non sostituibile della coalizione di Centro Sinistra. "In alternativa alla nostra proposta avremmo potuto apprezzare il coraggio di reperire il nuovo Assessore fra personalità esterne alla competizione elettorale in grado di offrire qualificata e spassionata collaborazione in virtù delle proprie competenze ed esperienze" - conclude Labella "Noi dell IDV continueremo ad impegnarci per il maggior benessere dei nostri concittadini, però il Sindaco Summa non avrà ulteriori prove di appello".
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie