cerca nel sito

NEWS

12/12/2010
SE SIAMO INUTILI CE LO DICANO: BOCHICCHIO E SILEO (PSI) PRONTI A LASCIARE LA MAGGIORANZA
Maretta nel centrosinistra dopo il rimpasto
 
"Lo strappo è consumato e potrà essere risanato solo con un confronto chiaro e franco, se il sindaco ritiene inutile o superfluo confrontarsi con il PSI non deve far altro che notificarcelo, seguendo il nuovo metodo da lui inaugurato, di modo che il consigliere Bochicchio e l'assessore Sileo tolgano l'incomodo e diano la possibilità di risolvere le ulteriori frizioni interne al PD". Le parole sono cel coordinatore cittadino della sezione Sandro Pertini del PSi di Avigliano Giovanni Summa il quale dichiara " Nel consiglio comunale di venerdì . si è inaugurata, a nostro avviso, una delle pagine più brutte della politica aviglianese". "Il Sindaco Summa ha completamente stravolto il modo di agire, calpestando i principi elementari del confronto politico. Senza consumare nessun passaggio, preventivo, né di merito, né di metodo, con i partiti facenti parte della coalizione di centro-sinistra che fin ad oggi l'hanno sostenuto lealmente- fa sapere- ha ratificato, anche agli interessati, che lui e i suoi fidi consiglieri avevano deciso il nome del neo assessore e del nuovo vice-sindaco. Non è in dubbio che le persone chiamate a ricoprire il nuovo ruolo nella giunta comunale siano persone degne e capaci di assolvere ai compiti istituzionali affidatigli; ma ciò che ci lascia sconcertati è il metodo decisionista con il quale si è arrivati a tale scelta. E' inimmaginabile che una forza politica quale il PSI (per chi l'avesse dimenticato seconda per numero di voti del centro-sinistra) venga completamente ignorata e condannata a subire accordi sovracomunali garanti di equilibri di altri enti".
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie