cerca nel sito

NEWS

10/11/2010
CHANSONIER O POETA? L'ULTIMO ROMANTICO DI ARMANDO POSSIDENTE
Il libro edito dalla casa editrice Albatros è stato presentato al Salone del Libro di Torino
 
Chansonier o poeta? Versi oppure rime musicali? Di certo ritmi, sensazioni e sogni nelle parole e negli scritti di Armando Possidente. Nato nel 1952 ad Avigliano, risiede nel borgo di Possidente, da trent anni è geometra presso l ufficio tecnico del comune gianturchiano, da sempre invece ama la musica, il suono, i ritmi e le canzoni. Antica passione, che appena adolescente lo spinse a scrivere al decano dei parolieri italiani Mogol, chiedendo consigli su come iniziare ascrivere canzoni. Sono passati anni, quella lettera non l ha più, la seppellì assieme ad altri ricordi in un bosco alle pendici di Possidente, doveva partire giovanissimo verso il lontano Piemonte; credeva che non sarebbe più ritornato. Non fu così, ma per qualche tempo la sua vena creativa si addormentò, solo un letargo che si risvegliò dopo aver sentito qualche concerto. La musica, la sua mai sopita passione, che ritornò improvvisa complice i ritmi ascoltati in qualche estate lucana. "Potenza-Torino e ritorno" una sua canzone quasi profetica, perchè Possidente è ritornato in Lucania, ha ripreso a scrivere versi - iscritto anche alla S.I.A.E- ma a Torino ci è ritornato, questa volta non da emigrante ma da autore al Salone del Libro. Era presente con il suo volume "L ultimo romantico", edito dalla casa editrice Albatros, una raccolta di 60 canzoni nella collana "Le Nuove Voci", un volume snello, elegante con disegni dello stesso Possidente,dell omonimo Angelo,di Donatina Sabia, le interpretazioni di alcune poesie opera della matita di Pompea Di Stefano o la biro di Franco Perrella che interpreta "L Angelo del Tulipano viola". Autore di versi, autore di canzoni, il sogno di Armando Possidente resta quello che qualche musicista, qualche cantante interpreti i suoi componimenti: "L Ultimo Romantico" ha il ritmo e la passione di una musicalità senza tempo e senza confini.
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie

I COMMENTI DEI VISITATORI
ANGELA da Avigliano | 11/11/2010 - 20:01
 
sono nacostamente innammorata di te, non ti conosco come poeta, dedicami una poesia.
fai il bravo...baci angela