NEWS

30/10/2010
FRANCESCO COVIELLO NEL NAZIONALE DEI GIOVANI UDC
Sarà ill responsabile dell'organizzazione per il Sud Italia
 
E stato tra i protagonisti del duello invernale delle due S, i due aspiranti sindaci Donato Salvatore e Vito Summa, unico esponente dell UdC in consiglio Comunale, Francesco Coviello era tra i fautori di una coalizione politica che andasse "oltre le logiche autoreferenziali , insomma quelle che portano a scegliere i primi cittadini in base alle appartenenze, mettendo in ultimo piano i sentori e le necessità della comunità". Dopo l accordo che porto alla candidatura di Vito Summa, Coviello ha mantenuto un profilo defilato rispetto le vicende locali, occupandosi sopratutto degli incarichi di partito, costruendo le fila delle giovanili dell UdC. Poi arriva la notizia romana , ingresso nell esecutivo giovanile nazionale con il compito di responsabile "organizzazione e propaganda". Nemo Propheta in Patria? Sembrerebbe di si, invece a Roma, dove Cesa ha azzerato i vertici nazionali e locali, si sono ricordati del giovane aviglianese, originario del borgo di Sarnelli . "sono orgoglioso di questo riconoscimento, grazie anche alla fiducia che l on Cesa e Giampiero Zinzi che hanno riposto verso il sottoscritto" commenta Coviello " contento di questo incarico nazionale, sopratutto dopo la delusione personale e politica di un comportamento scorretto e lontano dalla etichetta politica che ha visto la mia persona estromessa, di fatto, dalla possibilità di mettermi al giudizio degli elettori". Resta ancora il rammarico, che consigliere comunale uscente, non trovò posto nella lista di centrosinistra. Un episodio,che il giovane dirigente nazionale, ascrive all ostracismo di una "certa classe politica aviglianese che con un comportamento scorretto mi hanno punito della lealtà e del sostegno che diedi ad una linea differente dalla logica del palazzo". Intanto ora sarà il responsabile organizzativo del Sud Italia, ma afferma "Resta per me prioritario, anche rispetto a questi nuovi incarichi,l impegno e l azione a per la mia comunità, da sempre leva della mia passione politica"
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie