cerca nel sito

NEWS

25/02/2010
VITO SUMMA SINDACO, DONATO PAOLO SALVATORE VICESINDACO
Decisione in merito alle prossime amministrative presso il Comune di Avigliano presa dai segretari provinciali del cantrosinistra.
 
POTENZA - I segretari regionali del tavolo del centrosinistra, (Roberto Speranza PD, Donato Cutro PSI, Michele Radice IDV, Agatino Mancusi UDC, Antonio Potenza PU, Giannino Soave PDCI, Wilma Mazzocco API, Carlo Petrone SEL, Mario Di Dio, Giovanni Mussuto Verdi, Italo Di Sabato Rifondazione Comunista) hanno avocato a sé la decisione in merito alle prossime amministrative presso il Comune di Avigliano, alla luce della situazione prodottasi che rischia, ora dopo ora, di provocare conseguenze molto negative per l’intera comunità aviglianese.I segretari hanno quindi acquisito la disponibilità piena e totale dei due candidati ad una soluzione unitaria che eviti la divisione interna al centrosinistra e tutte le conseguenze negative rispetto alla futura attività amministrativa di un Comune ritenuto prioritariamente strategico rispetto all’intera comunità regionale.Dopo lunga e approfondita valutazione, la conferenza dei segretari regionali ha deciso di indicare al centrosinistra di Avigliano una soluzione unitaria che, garantendo la pluralità dei partiti presenti nell’esecutivo, si formi attorno alla candidatura di Vito Summa a sindaco e di Donato Salvatore a vicesindaco. A Donato Salvatore la conferenza dei segretari regionali riconosce un atto importante di generosità politica volto a favorire l’avvio di una nuova stagione di governabilità del centrosinistra aviglianese all’insegna di un nuovo spirito costruttivo e di rinnovate capacità amministrative.
 
anonimo
fonte BASILICATANET
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie