cerca nel sito

NEWS

10/09/2010
PIU' POVERI SENZA L'APOF-IL
Nel 2009 coinvolti nelle attività formative 110 ragazzi, molti diversamente abili
 
La Sede distaccata dell Apofil ad Avigliano, considerata fiore all occhiello della formazione della agenzia professionale, per ora resta chiusa, nonostante i laboratori presenti, attrezzati che anno permesso lo svolgersi di numerosi corsi di artigianato artistico e tirocini formativi. Per ora non si conosce ufficialmente la sorte di questa struttura che ricordiamo è di proprietà comunale ma ceduta in comodato gratuito alla Regione Basilicata. Il pdl aviglianese inviato ieri una lettera aperta al sindaco Summa per far fronte comune contro la paventata chiusura, il capogruppo Salvatore l aveva dichiarato espressamente: "E importante scongiurare la chiusura dell importante sede di formazione professionale contrastando il fenomeno di smembramento che da anni interessa il territorio comunale" Nella lettera si assicurava anche l impegno di rappresentanti istituzionali come il consigliere regionale Gianni Rosa , considerando che la Regione Basilicata abbia stanziato ben sei milioni di euro destinati a garantire l attività ordinaria dell Ente. Nel frattempo le minoranze in consiglio provinciale hanno protocollato un interrogazione a firma di Aurelio Pace e Giuseppe Morero per la salvaguardia della sede di c. da Serre evidenziando che nel solo 2009 hanno partecipato alle attività formative 110 ragazzi tra cui molti diversamente abili, l unicità dei laboratori presenti nella sede tra cui ben 7 corsi di artigianato artistico compreso settore orafo, restauro del legno, lavoro del ferro e della pietra. iI consiglieri aviglianesi e provinciali sottolineano anche l impatto negativo per l occupazionale attuale per i precari che hanno svolto servizio nell Apofil se la Provincia dovesse scegliere di chiudere la sede locale ed impoverimento dell economia del settore, considerando che ex allievi hanno avviato attività autonome o subordinate dopo i corsi, si casserebbero del tutto ulteriori prospettive future.

 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie

I COMMENTI DEI VISITATORI
carlo da avigliano | 11/09/2010 - 09:49
 
Visto che abbiamo questi amministratori miopi, molto molto piopi, perchè non li mandiamo a... farli visitare da un buon oculista?