NEWS

14/08/2010
NUOVO LOOK PER LE VIE DEL CENTRO
Il primo settembre iniziano i lavori per Corso Garibaldi, Corso Gianturco e Piazza Gianturco
 
Sono 250.000 euro i fondi destinati per la nuova pavimentazione delle principali via di Avigliano. Sono stati affidati i lavori per il rifacimento di Corso Garibaldi, Corso Coviello, Via Roma, Via Italia, a partire dal primo settembre, si inizierà la sistemazione di queste arterie cittadine con il ripristino delle fasce laterali in porfido e una fascia centrale in asfalto coincidente con la carreggiata riservata alla circolazione automobilistica. A tali interventi si aggiungono quelli già previsti di sistemazione di Via Risorgimento e la nuova pavimentazione di Via G. La Pira (alle spalle di Piazza Gianturco) per ulteriori 40.000 euro.La riqualificazione urbana, hanno dichiarato il Sindaco Vito Summa e l’Assessore ai lavori pubblici, Leonardo Sileo, è uno dei punti fondamentali del nostro programma amministrativo, su cui stiamo concentrando tutti gli sforzi in questa fase di avvio, resa più difficile dalla carenza di risorse e da un patto di stabilità ormai asfissiante. Dopo l’ampliamento della metanizzazione e della pubblica illuminazione, mettiamo in campo ulteriori azioni che impattano direttamente sulla qualità della vita dei nostri cittadini e ridanno fiato alle imprese locali.”.Sempre nei giorni scorsi sono iniziate le procedure per l’assunzione a tempo determinato di due maestranze che insieme con operai comunali formeranno una squadra di manutentori impegnata nei lavori di listellatura e ripristino della pavimentazione in porfido esistente su Corso Gianturco, su Piazza Gianturco e sull’area del Monastero Santa Maria degli Angeli. Se la sperimentazione avrà successo, saranno effettuati lavori di manutenzione anche nei vicoli del centro e nelle principali frazioni.
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie

I COMMENTI DEI VISITATORI
Franco da Avigliano | 15/08/2010 - 16:47
 
che vuol dire nuovo look, che faranno buche nuove? - forse quelle di ultima generazone, forse più consortevoli e vantagiose per i meccanici? - speriamo di no
 
luciana da avigliano | 21/08/2010 - 00:34
 
Mi chiedo a cosa serve fare una sperimentazione quando sono anni ormai che va avanti questa storia di rifacimenti on the road!! Forse vogliono vedere fino a che punto arrivi la pazienza dei ""caduti"" su tali vie, visto che anche farevi una semplice passeggiata è come se si stesse passeggiando su di un campo minato! Ed io l'ho provato di persona con una magnifica caduta da fare invidia alle migliori cadute di paperissima!!!!!!!Peccato solo non averne il filmato e i conseguenti dolori!
 
luciana da avigliano | 22/08/2010 - 22:54
 
scusate mi correggo i dolori li ho!!!