cerca nel sito

NEWS

07/07/2010
IL BILANCIO COMUNALE NON CONVINCE
Vincenzo Claps (PDL) : Giunta Aviglianese priva di idee"
 
il Pdl aviglianese non è convinto della rendiconto dell’esercizio finanziario 2009 e del bilancio previsionale 2010 approvato nell’ultimo consiglio comunale, nessuna novità, anzi continuità con il passato. “Questo nuovo centrosinistra doveva essere il toccasana per Avigliano” afferma il consigliere Vincenzo Claps “ si diceva che la presenza in Giunta di uomini politici di grande esperienza abbinata a quella di alcuni giovani avrebbe garantito una svolta ”. Il riferimento allo stesso sindaco Summa, già assessore provinciale ed al vicesindaco Salvatore, ex assessore regionale è lampante. Per Claps, la maggioranza non ha idee e prospettive per la comunità, non riesce neanche a comprendere le cause dei problemi che affliggono Avigliano, limitandosi a ribaltare le colpe al Governo centrale, ma Berlusconi e Tremonti poco hanno a che fare con le “strade sconnesse” e piene di buche. “l’ennesimo l’aumento della TARSU del 20%, in linea con il passato , è l’emblema del loro modo di gestire” – continua il consigliere di minoranza “i maggiori costi di smaltimento dei rifiuti diventa l’alibi del momento. La Tarsu è diventata da anni uno strumento per fare solo cassa, mentre il Oggi il problema della gestione dei rifiuti ha assunto una dimensione insostenibile, ma ci sono delle responsabilità precise di molti uomini del centro sinistra che appartengono all’attuale maggioranza”.Gia nella scorsa amministrazione, il Popolo della Libertà aveva denunciato una situazione che stava per diventare insostenibile, la mancata adozione di un piano provinciale dei rifiuti accompagnata, secondo il Pdl “ da una scarsa attenzione per la raccolta differenziata, infatti, nel nostro paese si attesta a percentuali molto basse, espone il Comune di Avigliano a difficoltà enormi”.“È sconcertante ricordare che il nostro Comune era provvisto di una discarica, gestita in modo pessimo come del resto il gettito proveniente della gestione della stessa” afferma Claps “il Comune di Avigliano con le discariche non è mai stato virtuoso, come dimostra una nostra recente denuncia, relativa alla perdita clamorosa di un finanziamento regionale di 15.000 euro per la bonifica della discarica dismessa di c/da Carpinelli”.In definitiva, una bocciatura per La relazione programmatica che Claps ritiene carente nei contenuti e zeppa di ipotesi poco concrete, limitando ad annunciare l’ennesimo chiusura delle numerose opere incompiute. “Il capitolo viabilità è drammatico, la famosa strada di collegamento tra il centro e le frazioni, fortemente voluta e sbandierata da grandi azionisti del centrosinistra aviglianese, è a rischio, per l’insufficienza dei fondi, l’ennesimo progetto sbagliato” conclude Vincenzo Claps, però ci consoliamo con la scoperta che il Comune di Avigliano ha avuto negli ultimi anni una gestione “virtuosa”, chiudendo l’esercizio finanziario 2009 con un avanzo di 408.052,53 euro (denaro non speso). Non importa se il nostro paese ha vissuto nelle condizioni più disastrose con una viabilità da terzo mondo, eterne opere pubbliche incompiute, incapacità persino di spazzare le strade del centro. Questa notizia non credo faccia piacere ai cittadini che, quando chiedevano piccoli interventi, che avrebbero migliorato la qualità della loro vita, che si sono visti sempre rispondere “non ci sono soldi”.
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie