cerca nel sito

NEWS

08/02/2010
PRESENTATA LA RACCOLTA “OLTRE L’ORIZZONTE” DI FRANCESCO BERGAMASCO
Parte del ricavato della vendita della raccolta “ Oltre l’orizzonte” sarà devoluto all’Avis di Avigliano.
 
“Con la forza del cuore”, con queste parole Lucio Attorre, docente dell’Università di Basilicata, definisce la poesia di Francesco Bergamasco, bitontese di nascita ma lucano di adozione dal 1981. Giunto ad Avigliano come agente di polizia penitenziaria, presso l'Istituto Minorile di Avigliano, attualmente impiegato presso l’Unibas. Bergamasco, forse poeta per caso, è alla seconda pubblicazione, vanta numerose partecipazioni a concorsi letterari con buoni risultati: finalista nel 2001 al premio letterario “Nicola Mirto” con la poesia “Sinfonia”, finalista dal 2007 al 2008 al premio “Giovanni Paolo II”, patrocinato dalla Delegazione Pontificia e dalla Presidenza della Repubblica con le poesie “Wojtyla, il 13º apostolo”, “Non Io. Ma la Speranza lo Riconoscerà”, “Donna Bambina”, ottenendo diploma d’onore e Madaglia d’argento. Poeta per caso, forse, Bergamasco ricorda i suoi inizi: “ Nei momenti di solitudine senza saperlo quasi ho inziato a scrivere prima frasi, pensieri che poi si sono evoluti in versi. Poi negli anni ho continuato, facendole leggere ad altri, finche sono riuscito a farne una raccolta, le ho riviste e ho fatto la prima pubblicazione qui ad Avigliano. A volte si scrivere, senza sapere il perchè, si scrive e basta”.Lirica degli uomini e delle cose, del Tempo e dello Spazio dove “la forma impersonale diventa moralità interiore” secondo Attore, che trova nel solco marinettiano di Bergamasco la forza dell’efficacia comunicativa, la tensione morale e la musicalità del verso. “ La caratteristica della poetica di Franco è la spontaneità e l’immediatezza del verso. L’uso delle parole riesce ad avere una comunicazione diretta con il lettore, a parlando con “la forza del cuore”. Riesce ad avere così una raffinata tecnica letteraria, evitando l’utilizzo spesso artefatto e lezioso dei lemmi e dei versi che nell’immaginario è lo scrivere versi.”. Parte del ricavato della vendita della raccolta “ Oltre l’orizzonte” sarà devoluto all’Avis di Avigliano.
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie