cerca nel sito

NEWS

06/04/2009
POTENZA, APRE MOSTRA 40 ANNI CIRCOLO SILVIO SPAVENTA FILIPPI
La rassegna ripercorre la vita e l’opera dello Spaventa Filippi attraverso le immagini e i documenti, esposte fotografie sugli ambienti e sui personaggi di Avigliano di fine ottocento.
 
Potenza - Apre la mostra documentaria “Quarant’anni del Circolo ‘Silvio Spaventa Filippi’ nei cento anni del Corriere dei Piccoli”, a cura del presidente del Circolo potentino, Santino Bonsera. Nella Cappella dei Celestini di Palazzo Loffredo , alle 17.00, dopo il taglio del nastro, si terrà la conferenza di apertura del prof. Livio Sossi dell’Università di Udine e di Capodistria. Parteciperanno oltre al sindaco , Vito Santarsiero, i presidenti della Regione, Vito De Filippo e del Consiglio, Prospero De Franchi.La rassegna , articolata in cinque sezioni, ripercorre la vita e l’opera dello Spaventa Filippi attraverso le immagini e i documenti. Nella prima intitolata “Silvio Spaventa Filippi” saranno infatti esposte le riproduzioni di articoli del giornalista e scrittore lucano sugli ambienti e sui personaggi di Avigliano di fine Ottocento, fotografie e documenti sulla sua vita sentimentale e familiare, la corrispondenza con gli intellettuali e gli scrittori del suo tempo, la corrispondenza redazionale, i manoscritti e le opere. Accanto alla sezione intimistica vi è quella dedicata alla creatura dello Spaventa Filippi, il “Corriere dei Piccoli”, con l’esposizione di alcuni numeri della rivista del periodo, la riproduzione integrale in gigantografia del primo numero pubblicato il 27 dicembre 1908, la riproduzione delle tavole più significative del Corrierino dal 1908 al 1934. La terza sezione della mostra è un “Omaggio al Corriere dei Piccoli” con l’esposizione di tavole originali di famosi artisti contemporanei che rivisitano i personaggi dell’amato organo di stampa. La quarta sezione intitolata “Prima e durante il Corrierino per un confronto comparativo” propone esemplari rari e rarissimi di giornalini per l’infanzia e riproduzione di pagine significative de Il Giornalino della Domenica del 1906 e ss., Mastroremo, Israel, Il Piccolo dei piccoli, Noi ragazzi, Il Pioniere, Il giorno dei ragazzi, Il Vittorioso. Ultima sezione è dedicata ai quarant’anni di vita del Circolo Culturale di Potenza intitolato alla memoria di Silvio Spaventa Filippi. Lunghi anni di fervida attività durante i quali il Circolo ha contribuito alla nascita e alla diffusione della cultura letteraria in tutta la Basilicata. A stigmatizzare le tappe più importanti della vita del Circolo un ricco materiale pubblicitario degli eventi culturali più significativi con le fotografie relative al ”Premio Letterario Basilicata” suddivise in sub sezioni: il “Basilicata in rosa”: scrittrici e studiose premiate, i Lucani alla ribalta del Premio, il Gotha della cultura nazionale e internazionale al “Basilicata”. Concluderanno l’esposizione alcuni quadri esplicativi sintetici di ciascun settore della Mostra. Il materiale documentario proviene dall’Archivio del Premio Letterario Basilicata, dall’Archivio della Fondazione Corriere della Sera di Milano, dalla Biblioteca della famiglia Spaventa Filippi a Varese e dalla Biblioteca Sossi a Trieste. La mostra resterà visitabile fino al 15 aprile prossimo.
 
anonimo
fonte BASILICATANET
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie