NEWS

05/12/2009
AD AVIGLIANO LA PRESENTAZIONE DI "DIVERSI E DIVISI" DI NELLO REGA
Il difficile rapporto tra Islam ed Occidente nel linro dello scrittore Lucano, mnacciato di morte dagli integralisti islamici
 
Festa dell’adesione 2010 dell’Azione Cattolica di Avigliano all’insegna della tolleranza e dell’accoglienza tra i popoli. Ed a parlare di dialogo fra culture e religioni sarà un ospite speciale, il giornalista lucano Nello Rega, autore del libro “Diversi e Divisi”. Un diario, un racconto sulle esperienze di rapporto con L’islam, una storia personale di Rega che narra l’amore per Amira, ragazza libanese di fede sciita, poi “fuggita” senza lasciar notizie in un giorno di settembre, mentre il matrimonio ormai era pronto. Diversi è Divisi è un libro sul rapporto difficile tra occidente e Islam, che si interroga sulle differenze che dividono questi mondi, con critiche ragionate semmai su alcune pratiche quotidiane dell’islam, ma senza dare nessun giudizio, anzi cercando di capire di perchè delle differenze, degli steccati e delle incomunicabilità che si creano. Tutto questo ha portato a cambiare la vita del giornalista lucano: sono iniziate minacce di morte a firma di Hezbollah, sempre più insistenti e pericolose, continua sia al giornalista stesso, ma anche lettere contenenti minacce e proiettili all’indirizzo della madre a Potenza e alla Pro Loco di Galicchio, promotrice del Comitato Nessuno Tocchi Nello sollecitare le Istituzioni ad assegnare al giornalista una scorta dopo le varie minacce ricevute e che sta sostenendo una petizione anche on line.L’ultima minaccia, raccapricciante, una testa mozzata di un agnello è stata lasciata a Potenza, nell’automobile del giornalista.Nello Rega ci ha dichiarato: ”Dopo le ultime minacce di morte arrivate a Potenza da terroristi islamici è ancora più forte la voglia di diffondere il messaggio inserito nel libro 'Diversi e divisi - Diario di una convivenza con l'Islam'. La forza della solidarietà che mi arriva da tutta Italia mi "sferza" ad andare avanti e a non mollare. La presentazione ad Avigliano è un altro tassello per diffondere la libertà di espressione che mai nessuno e niente possono imbavagliare. Non mollerò, nonostante la paura e le minacce!".L’appuntamento è Sabato 5 alle ore 18: 30 presso 18,30 nella Sala Previdenza e Lavoro in Corso Gianturco; sarà possibile acquistare “Diversi e divisi”ed I proventi saranno destinati alla costruzione di un oratorio salesiano a Beirut, in Libano.
 
Leonardo Pisani
fonte LA NUOVA DEL SUD
categoria: DA CLASSIFICARE
 
 
OkNotizie