.
31/03/2017
ID: 1339
APPROVATO BILANCIO DI PREVISIONE 2017-2019: RAFFORZAMENTO DELLA COESIONE SOCIALE, CONTENIMENTO DELLE TARIFFE E VALORIZZAZIONE DEI CONTENITORI CULTURALI
inviato da Vito Lucia
per Comune Avigliano - Assessorato al Bilancio
 

TESTO COMUNICATO NON FORMATTATO

Il Consiglio comunale ha approvato nella seduta del trenta Marzo il bilancio del Comune di Avigliano per il triennio 2017-2019. Rafforzamento delle politiche sociali attraverso l'introduzione di forme di sperimentazione nel sostegno al reddito delle famiglie bisognose. Rafforzamento rete asili nido con apertura nido Sarnelli. Proroga dei progetti speciali realizzati nel corso del 2016 (work experience). Immutate le tariffe relative al trasporto e alla mensa scolastica. Definitiva messa a regime della raccolta differenziata sul tutto il territorio comunale per effetto della gara in via di realizzazione e ultimazione dell'ecocentro a servizio delle frazioni. Definitiva consegna dei lavori relativi ai cimiteri comunali e alla scuola spaventa Filippi. Inaugurazione struttura di Possidente. Interventi su mitigazione rischio idrogeologico su finanziamenti regionali. Rafforzamento iniziative estive attraverso coinvolgimento associazioni, realizzazione dei Quadri Plastici, delle giornate del commercio e dell’artigianato e di Baccalando anche per il 2017. Valorizzazione contenitori culturali presenti sul territorio a partire dal Castello di Lagopesole fino al Convento di Santa Maria degli Angeli per il quale è stata inoltrata formale richiesta di acquisizione al demanio. Il bilancio chiude in pareggio nell'importo di euro 19.681.278,31, di cui quasi un milione di euro sono le spese per investimenti: Ci sono ancora molte criticità da risolvere a livello statale, come gli stretti vincoli del pareggio di bilancio e la quota del gettito IMU che viene trattenuta dallo Stato, ciononostante come Amministrazione comunale siamo impegnati a perseguire una gestione attenta che ci consente di non aumentare la pressione fiscale e le tariffe dei servizi. Questi anni di crisi, spending review e contrazione dei trasferimenti e riduzione delle risorse, ha spiegato l’assessore al bilancio Vito Lucia, “hanno messo a dura prova il ruolo fondamentale delle amministrazioni locali unica vera garanzia di mantenimento di servizi essenziali per i cittadini, della tenuta dei conti pubblici, della riorganizzazione della macchina amministrativa secondo criteri di efficienza, di realizzazione di investimenti più utili al territorio.” "E' un bilancio che senza voli pindarici e ridondanti previsioni, dice il sindaco Vito Summa, assicura tranquillità alla nuova amministrazione. Il senso di queste misure è chiaro: pur con tutte le difficoltà della finanza locale, che continuiamo a denunciare, continuiamo nello sforzo per la cura della città, la qualità della vita, la coesione sociale, che si inquadra coerentemente nel rinnovo del patto con gli elettori per il mandato 2015-2020”.
allegato 1 - 87 Kb
 

 
inserisci un commento

aviglianonline.eu - home page