.
25/05/2015
ID: 1012
IL M5S HA LASCIATO NELLE CASSE DELLO STATO 42 MILIONI DI RIMBORSI ELETTORALI E HA CREATO UN FONDO PER IL MICROCREDITO CON LA METÀ DEGLI STIPENDI DEI PARLAMENTARI
inviato da Claudio Summa
per Lista Movimento 5 Stelle Avigliano
 

TESTO COMUNICATO NON FORMATTATO

Per quanto riguarda il Microcredito, non è una promessa elettorale, non è un progetto, non è un'idea teorica. E' un fatto, è un'iniziativa vera e concreta promossa dai parlamentari del M5s. Un'azione mai verificatasi nella storia parlamentare italiana. I senatori e deputati pentastellati oltre al lavoro quotidiano di controllo, di pungolo e di proposta che svolgono come opposizione restituiscono agli italiani una parte del proprio stipendio e delle proprie spettanze. Lo fanno attraverso il progetto Microcredito, un programma per creare nuovi posti di lavoro rivolto a chi vuole avviare un’attività di impresa autonoma o ha già una impresa. Un prestito che si può ottenere subito, grazie al fondo creato dai parlamentari 5 Stelle. La cifra che si può avere è 25mila euro (in alcuni casi è possibile arrivare a 35mila euro) per aziende esistenti o idee imprenditoriali legate all’agricoltura, all’artigianato, al commercio, ai servizi e a tutte le start up innovative. L'iniziativa è stata lanciata ad aprile 2015. La prima disponibilità economica è di 10 milioni di euro, molti altri milioni di euro arriveranno nei prossimi mesi. Ad essere coinvolte circa duemila imprese italiane. L'iter per accedere al fondo è semplice e veloce. La domanda va fatta online sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico. Per sapere se si ha diritto al Microcredito e conoscere tutti gli altri dettagli dell'iniziativa, è opportuno visitare il sito: www.microcredito5stelle.it
allegato 1 - 214 Kb
 

 
inserisci un commento

aviglianonline.eu - home page